Il conto alla rovescia per Bayern Monaco Real Madrid è ufficialmente iniziato. Alle 20.45 di oggi mercoledì 12 aprile 2017 le immagini possono essere visualizzate anche in streaming su PC, tablet e smartphone, sia esso un iPhone o un device Android. Come fare? La strada ufficiale è quella che in Italia passa da Mediaset per i suoi abbonati Premium. L’azienda del Biscione ha mantenuto per questo e per il prossimo anno il diritto alla trasmissione della più importante competizione calcistica per club. In ogni caso non si tratta dell’unica strada percorribile dagli utenti italiani che possono sfogliare un’ampia margherita di opportunità.

Sul satellite, ad esempio, è possibile fare un tentativo con l’emittente svizzera RSI La2, quella svizzera-tedesca RTL e quella austriaco ORF che trasmettono le immagini di Bayern Monaco Real Madrid. Ma soprattutto è ai rispettivi siti web che è possibile fare un fruttuoso tentativo per cercare di sintonizzare in streaming live con l’Allianz Arena. Altre possibilità, sempre sul fronte delle emittenti satellitari, sono rappresentate da Hotbird 13 (13 gradi est) e Astra 1 (19,2 gradi est). Qualcuno suggerisce di fare un tentativo per vedere Bayern Monaco Real Madrid anche su Arena Sport del Montenegro, Sky Austria, Czech TV, Sky Deutschland, Armenia TV.

In ogni caso, Mediaset mette a disposizione il servizio Premium Play, fruibile anche da Mac, smart TV, decoder, Xbox, Chromecast e smart cam. Gli abbonati devono registrarsi nell’Area Clienti del sito Mediaset Premium, inserire il numero della tessera e i dati anagrafici prima di vedere Bayern Monaco Real Madrid. Quindi basta collegarsi al sito di Premium Play ed effettuare il login nella finestra. La visione delle gare varia naturalmente in base al pacchetto acquistato. Il ventaglio delle soluzioni di Mediaset si completa con il sito sportmediaset.it, su cui vengono trasmessi i match visibili in chiaro e per tutti sulle emittenti generaliste, ma non è il caso di Bayern Monaco Real Madrid, e l’app Sportmediaset, gratuitamente scaricabile sia su iPhone e iPad e sia su smartphone e tablet Android.

Ma c’è qualcosa che sta cambiando. Il cavallo di Piazza Mazzini e il palazzone di Rogoredo, a Milano, sono meno distanti di quanto possa sembrare. Aria di accordo tra la Rai e Sky sul fronte dei diritti legati al calcio, e con un obiettivo comune: depotenziare Mediaset alla scadenza del contratto. I manager di Stato e della pay di Murdoch stanno elaborando una strategia comune per mettere le mani sulla massima competizione europea, la vetrina più rutilante ed economicamente appetibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome