JoinMe There, la start up di un italiano trasferito a Singapore per misurare i video
Siete videomaker o artisti che lavorano col digitale? Create video e tutorial dei vostri hobby ed attività? Ora potrete godere di un canale tutto vostro e pubblicare i vostri girati.

Siete videomaker o artisti che lavorano col digitale? Create video e tutorial dei vostri hobby ed attività? Ora potrete godere di un canale tutto vostro e pubblicare i vostri prodotti.

Partiamo dal principio: il nome dell’impresa è JoinMe There e ha sviluppato un’applicazione che permette di misurare attraverso un algoritmo la viralità dei video sui social network. Come lanciare una bomba in una frase, ma è proprio così e si percepisce subito la portata del progetto.

Il tutto comincia a Milano quando Vincenzo De Laurentis e Giuseppe Tedeschi, il primo manager e il secondo legale, si conoscono ad un master organizzato dall’Ice al Politecnico di Milano. Ma solo con l’ingresso dello sceneggiatore Riccardo Boccuzzi il team è al completo e parte alla volta del successo. Le capacità, diversissime, si fondono e cercano finanziamenti, che trovano in Germania, dove la Galaxonic UG realizza il software. Ma solo nella Repubblica di Singapore arriva la vera ricompensa di tale lavoro, quando si classificano secondi tra più di 400 start up al Singapore Stratup Competition 2013, organizzata dalla National University di Singapore.

L’idea è molto sempluce, ma rivoluzionaria. La pubblicazione e distribuzione dei contenuti video avviene attraverso una web tv geolocalizzata, dove gli utenti possono divertirsi e condividere i video sul proprio micro-network e arrivare anche a vendere spazi pubblicitari. Inoltre gli utenti possono arricchirsi partecipando a video contest lanciati dalle aziende. Si tratta della prima web tv dove si possono trovare dei contenuti personalizzati e divisi per canali tematici.

Giuseppe Tedeschi, co-founder e direttore operativo della starp up afferma:“Il pay-off ‘make your life a channel’ indica lo spirito dell’iniziativa, cioè consentire a chiunque di crearsi un proprio palinsesto tv con i propri contenuti. Uno dei quattro lay-out dell’app ha per l’appunto questa struttura, una sorta di Twitter ma con video. Ovviamente essendo la TUA tv hai il diritto tu utente di monetizzare dalla pubblicità sui tuoi contenuti. Quindi MAKE YOUR LIFE A CHANNEL e monetizza come Youtube fa con i tuoi video“

Videomakers di tutto il mondo, ora è il vostro momento.