Vari modelli di iPad a parte, il mercato dei tablet propone interessanti opportunità anche in questo mese di marzo 2017. In realtà, quando si parla di tablet migliori occorre fare le necessarie distinzioni poiché gli indicatori da prendere in considerazione sono tanti. Si va dalle performance in termini assoluti, che però vanno di pari passo con l’aumento dei prezzi, alle tavolette multimediali che offrono un interessante rapporto tra costi e qualità. Ci sono anche i tablet economici, quelli a meno di 200 euro, ma in grado comunque di offrire una buona esperienza d’uso. Ecco, proprio questa deve essere la stella polare da cui farsi ispirare: il tipo di utilizzo immaginato per il tablet. Proviamo allora ad andare alla ricerca dei tablet per fasce di prezzo.

Tablet a meno di 200 euro

Amazon Fire HD 10Amazon Fire HD 10. Lavora in modo veloce, offre una qualità di immagine perfetta malgrado un bassa risoluzione del display ed è facile da gestire grazie a un sistema operativo collaudato. Peccato che la mancanza del GPS non consenta di utilizzarlo come navigatore. A partire da 129,99 euro.

Acer Iconia Tab 10. Non è sottile e né così tanto leggero, ma di fronte a un display di così alta qualità è possibile chiudere un occhio. Un punto a favore anche per la buona qualità costruttiva e la ricca dotazione. Punto debole è la scarsa autonomia della batteria, inaspettata considerato il peso. A partire da 194,97 euro.

Tablet a meno di 300 euro

Samsung Galaxy Tab ASamsung Galaxy Tab A. Il tablet vanta una grande qualità costruttiva, ma presenta un difetto: il display con una risoluzione di soli 1.024 x 768 pixel con scarsa nitidezza. Una risoluzione così bassa non è in linea con gli standard attuali. Tuttavia il Tab si distingue per la connessione alla Rete LTE, la memoria espandibile e una batteria di lunga autonomia. A partire da 259 euro.

Tablet a meno di 400 euro

Microsoft Surface 3Microsoft Surface 3. Breve durata della batteria a parte, il Surface 3 con Windows 10 si rivela un tablet ben riuscito: la qualità costruttiva è da top di gamma e anche la dotazione è di tutto rispetto. Grazie alla porta USV 3.0 è possibile collegare al dispositivo periferiche USB e hard disk esterni nonché un monitor tramite la Mini Display Port. A partire da 369,95 euro.

Huawei Media Pad M2Huawei Media Pad M2. Dispone del pulsante Home con sensore di impronte digitali che ne permette lo sblocco. Il processore utilizza otto core, quattro dei quali veloci e altri quattro più “tranquilli”. La batteria offre un’autonomia di quasi 11 ore e mezza con uso intensivo. Lo schermo è nitido e contrastato, ma mostra solo 1.900 x 1.200 pixel e soffre di riflessi piuttosto marcati. La migliore offerta di Amazon è di 399 euro.

Tablet a meno di 500 euro

Samsung Galaxy Tab S2Samsung Galaxy Tab S2. Grazie al suo spessore di 6,5 mm e al suo peso di 392 grammi, siamo davanti a uno dei tablet più leggeri. Il display Amoled, a parte la non eccessiva luminosità, è decisamente competitivo: consente di riprodurre le immagini con colori brillanti, estrema nitidezza e un elevatissimo contrasto. La nota dolente è l’autonomia della batteria. A partire da 434 euro.


Lenovo Yoga Tab 3 ProLenovo Yoga Tab 3 Pro.
Il bordo arrotondato del Lenovo Yoga Tab 3 Pro ha una duplice funzione. Serve come cerniera per il supporto rotante e come contenitore per il mini proiettore integrato, capace di proiettare il contenuto del display direttamente sul muro. La velocità di lavoro dello Yoga Tab 3 Pro è elevata: quasi quanto due iPad. La batteria da 10.200 mAh con uso intenso regge 15 ore. Il proiettore invece può funzionare ininterrottamente per un paio d’ore. Su Amazon è venduto a 464,86 euro.

Tablet a più di 500 euro

Microsoft Surface Pro 4Microsoft Surface Pro 4. Utilizza una vera e propria CPU da notebook. Il Core i5 è molto veloce, ma scarica altrettanto velocemente anche la batteria, che ha bisogno di una nuova energia dopo sei ore. Pesa 800 grammi, ma in compenso ha tanti connettori in più rispetto agli altri tablet. Dispone di 8 GB di memoria e nell’editing delle immagini, ad esempio, con Photoshop, si giova di un veloce SSD e dello stilo in dotazione. La migliore offerta di Amazon è di 772,68 euro.


Google Pixel CGoogle Pixel C.
Display da 4,6 milioni di pixel (2.560 x 1.800) e 322 dpi. Il processore Nvidia Tegra X1 è veloce e grazie ai 3 GB di RAM si possono usare più applicazioni contemporaneamente. Solo il trasferimento dati su USB è lento: meno di 10 MB a secondo. Nessuna preoccupazione per l’autonomia, visto che in 7 millimetri di spessore è stivata una batteria da 9.000 mAh, che garantisce una autonomia di 13 ore con uso intensivo e di 38 ore con scarso utilizzo. Amazon lo propone importato a 777,20 euro.

Articolo precedenteiPhone 8 con 3 varianti, iPhone 7 sconti, iOS 10.3 uscita con jailbreak e nuovi iPad: le novità a marzo 2017
Prossimo articoloFesta della donna 2017, frasi, poesie, auguri, video, foto, immagini per mamme, amiche, fidanzate, mogli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome