Quello degli smartwatch ovvero degli orologi intelligenti e multifunzione è un settore in forte crescita anche in Italia, anche al di là del più popolare di tutti nell’immaginario comune ovvero Apple Watch. Arrivati in questo mese di ottobre 2017, ne abbiamo la prova in occasione delle tante fiere dell’elettronica di consumo, in cui molti produttori rinunciano alla presentazione di smartphone top di gamma per mettere in vetrina gli smartwatch.

FitBit Ionic

Lo Ionic è il prodotto più avanzato di Fitbit, più completo di una fitness band e simile a uno smartwatch. È impermeabile fino a 50 metri, ha Gps e cardiofrequenzimetro, il nuovo sensore SP02 per il monitoraggio di più attività in contemporanea, supporta i pagamenti contactless tramite FitBit Pay. Per tenere alta la motivazione, consente la riproducendo di oltre 300 brani con auricolari Bluetooth con tanto di accesso alla community di fitness globale. La batteria dura quattro giorni e il prezzo è di 349 euro.

Fossil Q

Le numerose novità di Fossil Group testimoniano l’elevato interesse che i big dell’orologeria hanno nei confronti di smartwatch e hybrid watch. Il Fossil Q Explorist è un modello particolarmente evoluto basato su Android Wear 2.0, dotato di ampio display circolare full touch e di tre pulsanti fisici sul lato della cassa. Tra l’altro viene data la possibilità di cambiare quadrante in base al proprio stile, personalizzandolo anche con le foto di Facebook o Instagram. Elegante e resistente, l’impegno di spesa è di 299 euro.

Garmin Vivoactive 3

Terza generazione degli indossabili smart di Garmin, il Vivoactive 3 ricorda un vero smartwatch con display da 1,2 pollici. Porta in dote con sé Gps e cardiofrequenzimetro integrato, una batteria che, secondo quanto pubblicamente dichiarato dal produttore, dura otto giorni ovvero 13 ore in modalità Gps. Da segnalare come sia impermeabile fino a 5 Atm e permette di effettuare pagamenti via Nfc tramite il servizio proprietario Garmin Pay. Prezzi di listino a partire da 329 euro.

Samsung Gear Sport 2017

Il nuovo Gear Sport porta con sé tutta l’esperienza maturata da Samsung: display Amoled da 1,2 pollici always-on, telaio impermeabile fino a 5 Atm, 50 grammi di peso, cardiofrequenzimetro e una ricca dote di sensori (Wi-Fi, Bluetooth, Nfc e Gps). Equipaggiato con sistema operativo Tizen e più di 20 cinturini tra cui scegliere. Vale la pena rilevare che la società sudcoreana ha lanciato in contemporeana la più compatta fitness band Gear Fit2 Pro. Tutti e due i prodotti sono arrivati in questo mese di ottobre.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome