nexus player
Nexus Player è il dispositivo di Android TV creato per vivere una nuova esperienza multimediale

Dopo aver presentato ufficialmente Android 5.0 e Nexus 9, finalmente Google ha lanciato Nexus Player, il dispositivo di Android TV creato dall’azienda americana per collegarlo al televisore di casa e vivere una nuova esperienza multimediale. Dopo l’uscita in Italia sono stati tanti i curiosi che si sono chiesti come funzionasse in realtà Nexus Player e quali fossero i pregi e i difetti di questo nuovo prodotto. Seguiteci per scoprire le foto del nuovo dispositivo by Google, ma soprattuto le sue caratteristiche tecniche.

Cos’è e a cosa serve Nexus Player

Nexus Player, prodotto da ASUS, è il primo box multimediale basato su Android TV. È molto semplice da usare e promette un’esperienza di intrattenimento unica. Collegando semplicemente Nexus Player alla vostra tv potrete giocare con i videogiochi, navigare su Internet, guardare film e fare molto altro. In più questo magico dispositivo si collega a tutti gli altri device Android, creando una connessione a 360 gradi.

Scheda tecnica del Nexus Player

La confezione contiene innanzitutto il box da collegare al televisore di casa e un telecomando. Quest’ultimo è dotato di un microfono per utilizzare i comandi vocali al posto dei pulsanti. La consolle ha una forma rotonda, con il marchio sul davanti, con un estetica molto accattivante. La RAM è di 1 GB con memoria interna da 8 GB. Il sistema operativo è Adroid TV, mentre la CPU presenta 1.8GHz Quad Core, Intel® Atom™. Infine Nexus Player pesa solo 235 grammi per 120 mm di largezza e lunghezza e 20 mm di spessore. Tra le funzioni più interessanti troviamo la possibilità di utilizzare Nexus Player come se fosse una chiavetta Chromecast, usandola per inviare dai device Android audio e video direttamente alla TV.

Nexus Player: prezzo e disponibilità in Italia

Dal 17 ottobre 2014 sono iniziati i pre ordini del Nexus Player negli Stati Uniti, mentre dal 3 novembre si può comprare anche negli store. Il prezzo è di 99 dollari, mentre il controller, da acquistare separatamente, costa 39 dollari. Per quanto riguarda il lancio in Europa, e quindi in Italia, sarà necessario attendere alcuni mesi, almeno fino al primo trimestre del 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome