Android 5.0 Lollipop è l’ultima incarnazione del sistema operativo made in Mountain View e porta con se molte novità e inevitabilmente anche dei bug (alcuni in fase di risoluzione) dovuti alla giovane età ma che Google promette di sistemare in tempi brevi con l’aggiornamento alla versione 5.0.1.

La nuova interfaccia, caratterizzata dal material design, è forse la nota più positiva, rendendo la navigazione tra i tab e le schermate molto più fluida di prima e disponendo tutto in modo molto più razionale.

L’utilizzo diventa in generale molto più semplice e user friendly, caratteristica fino ad ora attribuita al sistema operativo di Apple ma che ra può essere annoverata assolutamente nelle features di Android.
Anche il sistema di notifiche è stato rivoluzionato, rendendo le stesse ricche di informazioni utili in base al tipo di applicazione che si sta utilizzando in quel momento o che è attiva in background.

Un’altra nota positiva è data dal multitasking, già ottimo prima, ma che ora rasenta la perfezone in termini restazionali e di facilità d’uso soprattutto.

Gli aspetti negativi sono dati soprattutto da alcuni bug presenti a volte fastidiosi e da un fors eccessivo consum della batteria, tutti aspetti risolvibili cn la prossima release.

Certo Android Lollipop 5.0 porta nuove funzionalità ma tende anche un po’ a disorientare l’utente abituato alle versioni precedenti, dividendo il pubblico in chi o ama a prima vista e chi lo odia, ma in generale col tempo siamo sicuri che verrà apprezzato da tutti, soprattutto per i miglioramenti dal punto di vista visivo e delle prestazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome