WhatsApp cercare di migliorare l’esperienza per i suoi utenti e introduce un nuovo motore di ricerca avanzato con cui trovare nelle conversazioni, file, testi, immagini, audio e video. Questa nuova funzionalità è disponibile all’interno degli aggiornamenti 2.20.197.7 e 2.20.197.10 per WhatsApp per Android. La ricerca è consentita per qualsiasi tipo di contenuto per data di produzione, autore e formato file.

Sebbene questa sia una novità all’interno di WhatsApp, è ancora in fase di sviluppo ovvero nelle versioni beta. Se i test dovessero dare esito corretto in merito a stabilità, efficienza e sicurezza, ecco che i cambiamenti troveranno spazio anche nella release finale del nuovo aggiornamento del software di messaggistica istantanea.

Motore di ricerca per WhatsApp per Android

I filtri all’interno di questo nuovo motore di ricerca permettono di cercare testo, ma anche file che corrispondono al termine di ricerca. In precedenza, per trovare contenuti di testo diversi, occorreva andare alla galleria di contenuti condivisi per ciascuna conversazione e cercarli manualmente. Di novità in novità, gli utenti hanno la possibilità di eliminare un messaggio inviato entro poco più di un’ora dalla spedizione.

A essere precisi, l’operazione va effettuata entro 1 ora, 8 minuti e 16 secondi. Se in questa porzione di tempo il destinatario non ha ancora letto il messaggio, con l’eliminazione si farà in modo che non possa più venirne a conoscenza. Sappiamo anche se il messaggio originale viene cancellato, rimane comunque visibile citazione e di conseguenza, almeno indirettamente, resta visibile.

Vogliamo adesso scoprire come fare a rimediare quando ci accorgiamo di aver spedito un messaggio per errore ed è trascorsa oltre un’ora dall’invio. Ebbene, esiste un semplice trucco che si concretizza in pochi passaggi per riuscire ad andare a segno. In prima battuta occorre disconnettere lo smartphone dal web. Ci sono due modi: disattivare uno dopo l’altro la connessione dati e il Wi-Fi oppure, più rapidamente, impostando la modalità aereo.

A questo punto occorre effettuare l’arresto di WhatApp ovvero eliminare dalle app recenti. Il terzo passaggio da effettuare è la modifica della data dello smartphone. Al giorno precedente l’invio della spedizione del messaggio se è stato spedito nella stessa giornata in cui viene effettuata l’operazione, basta intervenire solo sull’orario. Arrivati a questo punto, aprire di nuovo WhatApp, individuare la conversazione incriminata ed eliminare il messaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome