Puntuale come in ogni inizio mese, arrivano le nuove patch di sicurezza e i primi terminali a essere coinvolti sono naturalmente quelli a firma Google. Più del dettaglio, i software di gennaio 2019, sotto forma di OTA (Over-the-Air) direttamente dal cellulare e factory image da scaricare, sono già installabili su Google Pixel 3, Google Pixel 3 XL, Google Pixel 2, Google Pixel 2 XL, Google Pixel, Google Pixel XL e Google Pixel C. Il tutto mentre prosegue la distribuzione del nuovo sistema operativo Android 9 Pie con tanto di progressivi annunci dei produttori degli smartphone e tablet compatibili. Come Huawei, ad esempio. La multinazionale cinese ha reso noti quei dispositivi su cui sarà possibile testare l’interfaccia personalizza EMUI 9.

In questo elenco rientrano ovviamente i device top di gamma della serie Mate 10, ma non mancano alcune sorprese. Si va allora da Huawei Mate 10 Pro all’Honor Play, dal più recente Honor View 10 all’Honor 10 fino ad arrivare a tutti i terminali della serie Huawei P20 Pro. Il nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 9 Pie è supportato anche da un bel numero di device Sony: Xperia XZ Premium, Xperia XZ2, Xperia XZ2, Xperia XZ2 Premium, Xperia XZ1, Xperia XZ1 Compact, Xperia XA2, Xperia XA2 Ultra, Xperia XA2 Plus, Xperia XZ3. Dalle parti di Motorola via libera su Moto Z Play, Moto G6, Moto G6 Plus, Moto G6 Play, Moto X4, Moto Z2 Play, Moto Z2 Force, Moto Z3, Moto Z3 Play.

Conferme anche per Google ovvero Google Pixel 2, Google Pixel 2 XL, Google Pixel, Google Pixel XL, Google Nexus 5, Google Nexus 5X, Google Nexus 6, Google Nexus 6P, Google Nexus 10. Ecco quindi in casa LG la compatibilità per LG G6, LG V30, LG V40, LG G5, e in quella Nokia per Nokia 1, Nokia 2, Nokia 3, Nokia 5, Nokia 6, Nokia 6X, Nokia 6 (2018), Nokia 7, Nokia 7 Plus, Nokia 8 Yes, Nokia 8 Sirocco. Con OnePlus per OnePlus 5, OnePlus 5T, OnePlus 6; con HTC per HTC U11, HTC U11 Life, HTC One M8; con Essential per Essential PH-1. Con Xiaomi c’è il disco verde per Xiaomi Mi MIX 2S, Xiaomi Mi 6X, Xiaomi Mi 5, Xiaomi Redmi Note 3.

Dalle parti di Samsung, non solo Samsung Galaxy S9, il nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 9 Pie è compatibile anche con Samsung Galaxy A5 (2017), Samsung Galaxy A3 (2017), Samsung Galaxy S8, Samsung Galaxy S8 Plus, Samsung Galaxy Note 8, Samsung Galaxy S9 Plus. Le novità che Android 9 Pie porta con sé riguardano anche l’intelligenza artificiale, adesso integrata con lo smartphone e capace di migliorare l’esperienza d’uso con il device e delle applicazioni. Ecco poi l’accesso allo stream da due o più fotocamere in contemporanea e il Neural Networks API si allarga con il supporto a nove nuove operazioni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome