Samsung Galaxy Note 2 roadmap
Samsung Galaxy Note 2 roadmap

SAMSUNG GALAXY NOTE 2 E ANDROID 5 LOLLIPOP, QUALCHE BREVE SPERANZA – Sono ormai mesi che i possessori di Samsung Galaxy Note 2 attendono qualche notizia del possibile aggiornamento ad Android 5 Lollipop, tra incertezze e qualche flebile prova della sua esistenza. Il Galaxy Note 2 è un phablet ormai vecchio di tre anni, animato da un hardware decisamente superato, ma ancora performante, amato dal pubblico e degno di poter avere ancora un’ultima possibilità ufficiale prima che gli utenti si rivolgano a ROM cucinate non ufficialmente. Per il momento, però, la possibilità di vedere Lollipop sul dispositivo diventa sempre più un lontano miraggio. Sappiamo che inizialmente era stato predisposto un aggiornamento per il dispositivo, aggiornamento poi smentito da Samsung Gulf che ha negato qualsiasi ipotesi a riguardo.

In realtà pare che il pacchetto iniziale abbia riscontrato problemi tecnici durante le fasi di testing, nonostante l’hardware del Note 2 possa ancora supportarlo, e che Samsung abbia quindi deciso di bloccare i lavori per dedicarsi ad altri dispositivi ancora in attesa. A confermare l’ipotesi che il Note 2 rimarrà ufficialmente fermo ad Android KitKat c’è anche una presunta roadmap, pare sottratta direttamente a Samsung, che risale allo scorso 26 maggio. In questo documento la situazione è chiara: alla voce Android 5.0 Lollipop per Samsung Galaxy Note 2 leggiamo “cancellato”.

NESSUN COLPO DI SCENA ATTESO PER IL SAMSUNG GALAXY NOTE 2 – Dal momento della diffusione della roadmap, nessun’altra indiscrezione o rumor improvviso hanno toccato l’argomento, mettendo una definitiva pietra sulla situazione e decretando quindi il pensionamento dell’ottimo phablet di seconda generazione. Non sappiamo esattamente quali problemi siano sopraggiunti al momento dell’aggiornamento, ma visto che l’hardware sembra in grado di supportare le novità di Lollipop, siamo certi che verranno approntate delle ROM da parte di appassionati. C’è da dire che Android 5 ha riscosso più critiche che successo e ciò avrà spinto i produttori a guardare più avanti possibile.

In caso di eventuali cambiamenti di rotta e improbabili novità improvvise, vi terremo informati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome