Sky torna al centro delle scene e si trasforma in operatore in fibra per l’utenza domestica. L’offerta Sky WiFi è al momento attivabile in 26 città in attesa di un allargamento progressivo nel resto del territorio. La rete in fibra è stata creata grazie ad un team di ingegneri e grazie al know how di Sky che ha già offerto il servizio negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. La rete Ultra Network di ultima generazione garantisce una connessione in fibra FTTH grazie alla collaborazione con Open Fiber e con lo Sky WiFi Hub che ottimizza la connessione interna di casa la fruizione dei contenuti è sempre garantita.

Cos’è Sky WiFi

Arriva l’offerta Internet domestica di Sky. Si chiama Sky WiFi ed è disponibile per gli abbonati in 26 città tra cui Milano, Genova, Firenze, Bologna, Venezia, Bari, Napoli, Catania, Palermo e Cagliari, ma il piano di ampliamento è già in corso ed prevista una seconda tornata che porta a 120 le città coinvolte. Sky vuole cambiare il modo di vivere Internet e la broadband experience, proponendo una offerta con tv, voce e Internet ottimizzato per la fruizione dei contenuti di Sky Q.

Sky WiFi si propone come ecosistema evoluto per la fruizione dei contenuti multimediali, costruito grazie all’esperienza nella creazione di contenuti e nell’offrire una soluzione a dimensione di famiglia.

Come funziona Sky WiFi

Sky WiFi è l’ecosistema con cui i componenti della famiglia possono utilizzare i device in modo simultaneo anche durante le ore di punta senza perdita di qualità. Sky ha implementato nel suo sistema un algoritmo con cui ottimizzare la connessione tra i dispositivi e garantire un’esperienza fluida in qualsiasi angolo della casa. In nuovo sistema è in grado di diminuire le interferenze e gestrire la banda in base alle abitudini di utilizzo dei singoli terminali connessi alla rete, da gestire anche da remoto tramite l’app Sky WiFi.

Con la stessa app è possibile creare un profilo per ciascun componente del nucleo familiare, mettere in pausa il WiFi o pianificare l’orario di spegnimento dei device associati a un profilo. È possibile personalizzare la rete e utilizzare lo smartphone per gestire l’accesso dei vari utenti, creare o eliminare profili, accendere o spegnere il WiFi e settare degli orari di accensione e spegnimento di ogni singolo device che è stato associato all’account. In ultimo, grazie al Parental Control, anch’esso gestibile da remoto tramite l’app, è possibile garantire una navigazione sicura ai più piccoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome