Google Pixel 4a è il nuovo smartphone di Google. Dopo il fortunato Google Pixel 3a, il colosso di Mountain View vuole continuare ad aumentare la sua presenza nel settore dei cellulari offrendo un prodotto di qualità a un prezzo competitivo. Inizialmente avrebbe dovuto fare il suo debutto a inizio giugno, ma a causa dell’emergenza sanitaria, Google è stato costretto a rivedere i suoi piani.

I rumor più recenti sembrano confermare l’uscita entro la prima metà del mese di luglio, ma in assenza di una comunicazione ufficiale da parte della società americana non si ha ancora alcuna certezza. A seguire una guida completa sul Pixel 4a, con le specifiche tecniche, la probabile data di uscita e le novità rispetto al modello precedente.

Specifiche Google Pixel 4a

Le ultime indiscrezioni del Google Pixel 4a (144,2 mm di altezza, 69,4 mm di larghezza e 8,4 mm di spessore) delineano le specifiche tecniche del nuovo device di BigG. Le dimensioni dello schermo dovrebbero aumentare fino a 5,83 pollici, mantenendo la tecnologia Oled e allungando il form factory da 18:5:9 del precedente modello Pixel 3a a 10:5:9 con risoluzione Full HD+ (1.340×1.080 pixel). Equipaggiato con il nuovo sistema operativo Android 10, il nuovo Pixel di casa Google dovrebbe essere alimentato dal nuovo processore Snapdragon 730, con abbinata la scheda video Adreno 618. Il comparto hardware dovrebbe poi essere completato con 6 GB di RAM e fino a 128 GB per la memoria interna con tecnologia UFS 2.1.

Il comparto fotografico continuerà a rappresentare un punto di forza del nuovo Google Pixel 4a. La fotocamera posteriore (singola) monterà il sensore Sony IMX363, con apertura f/1.73 e 12,2 megapixel di risoluzione. Come fotocamera anteriore il sensore montato dovrebbe essere il Sony IMX355, con apertura focale f/2.0 e 8 megapixel di risoluzione. Sembra dunque confermata la strada tracciata in passato da Google, in netta contrapposizione con quella di altri costruttori, che puntano invece su un numero di fotocamere sensibilmente maggiore.

Alcuni potrebbero storcere il naso di fronte alle caratteristiche tecniche del comparto fotografico, ma occorre sottolineare come il colosso di Mountain View abbia già dimostrato quanto sia importante il processo del software. Versante connettività lo smartphone Google Pixel 4a dovrebbe garantire la compatibilità con il modulo Wi-Fi ac dual band, con NFC, GPS e Bluetooth 5.0. Ancora assente invece il modulo per la connettività del 5G. Presenti invece sia il jack audio per le cuffie da 3,5 mm che una porta USB di tipo C.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome