Sono tante le novità e i nuovi modi per vedere in streaming gratis gli appuntamenti con il calcio che conta, compresa Roma Juventus. Questa sera la sfida all’Olimpico potrebbe chiudere il discorso scudetto, mercoledì nello stesso stadio la finale di Coppa Italia, il 3 giugno a Cardiff la sfida con il Real Madrid che vale la Champions League. Giorni intensi e di grandi emozioni per la Juventus arrivata nel finale di stagione in corsa per tutti gli obiettivi. Centrocampo da inventare per Massimiliano Allegri, che dovrà fare a meno di Khedira e, notizia di giornata, di Claudio Marchisio, bloccato da un affaticamento muscolare che lo mette a rischio anche per la sfida del 17 maggio con la Lazio. Un bel rebus da risolvere, visto che contro i biancocelesti sarà assente anche Pjanic per squalifica.

Contati a centrocampo, abbondanti in difesa, reparto di cui farà parte fino al 2020 il franco-marocchino Benatia: la Juventus ha infatti riscattato il centrale difensivo dal Bayern Monaco sborsando 17 milioni di euro, e blindandolo sotto contratto fino al 2020. Praticamente Benatia concluderà la sua carriera alla Juventus. A ogni modo, tra le soluzioni che spuntano sulla Rete vedere Roma Juventus in streaming c’è quello di Facebook. Si tratta solo di uno strumento evidentemente non riconosciuto, ma su cui gli stessi organi ufficiali hanno messo gl occhi per mettere in una posizione di difficoltà Rojadirecta e quelle piattaforme web che propongono illegalmente modi alternativi e gratis per il live streaming gratis su cellulari, tablet e PC.

Tuttavia di ufficiale e strutturato non c’è ancora nulla e vedere Roma Juventus in streaming su Facebook significa muoversi borderline. Basta fare un giro dalle 20.45 in poi e notare le tante pagine e i molti gruppi creati ad hoc per rendersi conto di un fenomeno molto diffuso. In fin dei conti basta un cellulare e avviare la funzione live di Facebook e il gioco è fatto. Per vedere Roma Juventus in streaming occorre cercare altre strade. E tra le tendenze che stanno trovando spazio da alcuni mesi a questa parte c’è quella del collegamento sui portali delle emittenti non italiane che hanno regolarmente acquisito i diritti per la gestione delle immagini della competizione continentale.

La questione è comunque controversa, tenendo conto che non tutti propongono questa opportunità, anche in riferimento a Roma Juventus. In ogni caso sono tante le frecce nell’arco degli utenti. Tutti loro possono infatti tentare con i Paesi Bielorussia con Belteleradio, Belgio con Medialaan e RTL, Birmania con MNTV, Brasile con Rede Bandeirantes e Rede Globo, Bolivia con Bolivia TV, Bosnia ed Erzegovina con BHRT e Televizija OBN, Bulgaria con bTV Action , Cina con CCTV, LeTV, Sina, Tencent e PPTV, Colombia con RCN TV, Costa Rica con Teletica, Croazia con HRT, Cipro con CyBC, Danimarca con MTG, Ecuador con RTS, Estonia con TV6, El Salvador con TCS, Finlandia con Yle, Francia con D8.

Senza dubbio è percorribile le strada di Premium per lo streaming dell’incontro dell’Olimpico. Il real time da PC e dispositivi mobile, compreso quello di Roma Juventus, è possibile con il servizio Premium Play, accessibile dai soli abbonati. Sky propone invece lo streaming, in cui rientra Roma Juventus, in due modi: l’app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma web Now TV, per cui non occorre alcun abbonamento con l’emittente satellitare. Il costo di un singolo match è di 9,99 euro e attualmente è in vigore una promozione che consente di scoprire gratuitamente il servizio per 14 giorni, anche se non comprende gli impegni del campionato italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome