Bici a pedalata assistita, stufe, prese elettriche multiple e prolunghe sono solo alcuni dei prodotti chein virtù delle novità previste dal nuovo decreto ad hoc che amplia la lista dei prodotti riciclabili derivanti dai rifiuti elettronici ed elettrici, potranno essere considerati Raee.

Le ultime notizie confermano l’ingresso di nuove tipologie di prodotti tra i Raee, cosa che porterà all’aumento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche per il consumo, con la conseguenza di creare oltre 10.000 posti di lavoro e ridurre di 1.250 milioni di euro l’acquisto di materie prime. Il nuovo regolamento prevede il passaggio da un sistema chiuso, che comprende solo dieci categorie.

Piatti di plastica, pericoli per salute

Richiamo per rischio migrazione dei materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti. Con queste motivazioni il Ministero della Salute ha ritirato dal mercato alcuni lotti di piatti piani e fondi. La decisione è del dicastero è arrivata in conseguenza ai risultati negativi dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale.

Ed è proprio a partire dall’indicazione del numero di lotti che occorre verificare la presenza di questo prodotto e, nel caso di riscontro positivo, di metterlo da parte o resituitirli al punto vendita dietro rimborso di quanto speso o per la sostituzione con un altro articolo non contaminato e quindi privo di rischi per la salute.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome