Tim si lamenta dell’accordo tra Mediaset e Sky ovvero di una strategia comune in vista delle trattative che stanno per iniziare sulls spartizione dei diritti televisivi legati al calcio. Ecco allora che in tempi record l’Antitrust chiede informazioni sulla intesa e vuole vederci chiaro. E non lo fa minacciando interventi, ma avendo già chiesto chiarimenti. Dal punto di vista procedurale, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato avrebbe concesso una settimana alle due aziende per rispondere. Scaduti questi fatidici sette giorni sarà assunta una decisione definitiva sulla prosecuzione con un’indagine più approfondita o con una archiviazione del caso.

L’attenzione sul caso è stata invocata anche dall’amministratore delegato di Tim, Amos Genish, il quale, ha auspicato che le autorità esaminino attentamente l’accordo di venerdì tra le parti per evitare – parole sue – che dia luogo a una concentrazione ancora maggiore rispetto all’esistente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome