Succede che due ragazzi sono passati nell’arco di meno di tre anni da una chiacchierata al bar a un gruppo Facebook fino a mettersi in testa a una realtà digitale da un milione di euro di fatturato. La vita corre veloce per Dario Vignali e Luca Ferrari, in grado di attrarre aziende e liberi professionisti che vogliono lavorare nel digitale. E cercano di vivere con pochi lacci e lacciuoli ovvero mettendo in piedi Marketers Company e dando la possibilità di lavorare senza orari e senza uffici, con tutto il carico di vantaggi e svantaggi che presenta. E sono proprio loro a dare l’esempio: in Marketers lavorano in dieci, a cui si aggiungono decine di collaboratori. Ma ognuno di loro si trova in un posto diverso del mondo. Sempre e solo senza ufficio.

Marketers Company: 40mila ragazzi e 1 milione di fatturato

Lo scopo è però di crescere ovvero dare vita a quello che definiscono un vero e proprio movimento, un progetto globale. L’idea dei due 26enni di Cavalese, in provincia di Trento, è nata da una presa d’atto: negli eventi del settore digital – o almeno a quelli a cui avevano partecipato in Italia – non è previsto scambio di conoscenze e idee tra partecipanti. Lo schema seguito è sempre lo stesso e prevede che tutta l’attenzione sia concentrata sullo speaker principale. Da qui la creazine di un evento differente per creare relazioni professionali, interagendo senza barriere. In pratica Luca Ferrari e Dario Vignali hanno organizzato organizzato e lanciato il primo meetup Marketers.

Adesso formano ogni giorno 40mila ragazzi intenzionati a lavorare nel digitale. Tutti con un indirizzo mentale e pratico ben preciso: abbandonare uffici e scrivanie e dare la possibilità di operare in qualsiasi posto del mondo, senza vincoli di orari e di spazi, collaborando tra loro,

Come spiegano, la missione è pubblicare le idee e gli insegnamenti dei migliori imprenditori digitali. Lo fanno contaminando una community di persone con entusiasmo, ideali e strategie appartenenti a un mondo in continuo cambiamento. Generano perciò valore tramite la pubblicazione di contenuti gratuiti, corsi ed eventi dal vivo. Secondo i numeri diffusi, sono 100.000 gli iscritti con l’obiettivo di creare una community locale per ogni regione d’Italia a iniziare dai 10.000 imprenditori formati. Il Marketers Meetup è invece il ritrovo degli imprenditori. Partecipare, assicurano, significa prendere un aperitivo con alcuni dei migliori player del mercato digitale Italiano. Ad ogni edizione partecipano imprenditori digitali, web marketer, blogger, instagrammer, agenzie ed esperti vari.

Articolo precedenteKena Xmas, proroga fino al 31 gennaio: 1.000 minuti, 50 SMS e 5 GB a 5 euro
Prossimo articoloSpraytech acquisita al 70% da Finint. Digital innovation hub per Cna Veneto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome