I modelli PowerPoint pronti per l’uso non sono sempre adatti al tipo di presentazione che si desidera realizzare. Tuttavia, lo strumento consente di creare un modello che può essere applicato a tutte le tue presentazioni. Sfondo, colori, titoli, effetti: offre un layout predefinito.

Tutto quello che occorre fare è compilare i campi delle diapositive con il contenuto di testo e immagine. Il modello offre quindi un notevole risparmio di tempo e conferisce coerenza e professionalità alle presentazioni.

PowerPoint, come fare a creare le slide da un modello predefinito

Quando si crea un modello PowerPoint occorre fare riferimento alla maschera diapositiva, accessibile tramite la scheda Visualizza. Una volta attivato lo Slide Master, nella colonna di sinistra dello schermo vengono visualizzate due serie di diapositive.

Tutte le modifiche apportate a questa diapositiva (la più grande nell’albero) si riflettono a livello macro e vengono quindi applicate a tutte le diapositive figlio. Includere quindi in questa diapositiva genitore tutti gli elementi che vogliamo vedere apparire sistematicamente nelle diapositive seguenti.

Le slide secondarie, da posizionare dopo quella principale nella vista ad albero, consentono di creare e personalizzare singoli modelli. In questo modo, ad esempio, puoi creare diapositive con titolo e separazione diverse dalle diapositive del contenuto. Quando si parte da un modello grezzo, è prima necessario crearne la tavolozza cromatica. Questo deve corrispondere naturalmente ai colori della carta grafica.

Andare allora su Creazione e accedere alla galleria delle varianti colore cliccando sulla freccia in basso presente nella scheda. Il menu a tendina che appare permette di accedere all’opzione Colori. Selezionare la combinazione di colori desiderata o fare clic su Personalizza colori.

Si aprirà una finestra di dialogo chiamata Crea nuovi colori del tema. Qui è possibile cambiare i colori di ogni elemento di formattazione tra testo, sfondo, collegamento ipertestuale.

Altra opzione, selezionare Altri colori e scegliere un colore nella scheda Standard oppure immettere il codice colore desiderato utilizzando la scheda Personalizza. Ripetere quindi l’operazione per ogni elemento del tema. Assegna un nome alla combinazione di colori personalizzata e fai clic su Salva. In ogni caso è possibile ripristinare tutti i colori originali tramite il comando Reset. La combinazione di colori è ora disponibile nel menu a discesa Colori.

Gli effetti tema si riferiscono a elementi di formattazione come ombre, riflessi, linee, riempimenti. Per impostazione predefinita, PowerPoint consente di scegliere una serie di effetti tema predefiniti.

Articolo precedenteWhatsApp per Android: motore di ricerca per cercare file, testi, immagini, audio e video
Prossimo articoloCome fare a sincronizzare Microsoft Edge per Android

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome