Se sulla data di presentazione del Samsung Galaxy Note 9 non ci sono dubbi e il giorno da segnare con il circoletto rosso sul calendario è il 9 agosto 2018 (il keynote è in programma a New York City), spuntano adesso i prezzi del phablet. Più precisamente per la release da 128 GB del Samsung Galaxy Note 9 occorrerà un impegno di spesa di circa 800 euro, per quella da 512 GB 1.050 euro circa. Sono cifre presunte perché non è arrivata alcuna conferma dal produttore sudcoreano. Ma stando a quanto si legge su un volantino indonesiano, i prezzi sono da considerare ufficiali, al netto comunque delle variazioni di costo per via del cambio di valuta. Tuttavia si tratta di un’indicazione che offre l’idea di cosa aspettarsi.

Samsung Galaxy Note 9: come sarà

Siamo naturalmente ancora nel campo delle ipotesi, ma le indiscrezioni su aspetto, caratteristiche tecniche e funzionalità del Samsung Galaxy Note 9 circolano ormai da tempo. Le più insistenti riferiscono che il phablet della società sudcoreana metterà in mostra un Infinity Display Super Amoled QHD+ da 6,3 pollici a risoluzione pari a 2.960 x 1.440 pixel con aspect ratio di 18,5:9. A muoverlo ci penseranno il SoC Snapdragon 845 octa core con GPU Adreno 630 per le varianti USA e SoC Exynos 9810 con GPU Mali G72 MP18 con 6 o 8 GB di memoria RAM e 64 o 128 GB di storage. Il sistema operativo non potrà che essere Android Oreo 8.1 con personalizzazione Samsung Experience 9.X, naturalmente aggiornabile ad Android P.

Ecco poi la dual cam posteriore con apertura variabile con funzione di zoom loseless 3X stabilizzate entrambe otticamente, con flash a led quad tone, in linea con quanto visto su Samsung Galaxy S9+ e la doppia fotocamera frontale senza flash. Equipaggiato con sistema di sblocco con riconoscimento del volto 3D (soprattutto quest’ultima informazione è tutta da verificare, anche perché si vocifera pure della presenza di un sensore delle impronte digitali sul tasto posteriore e del face unlock bidimensionale per gli unlock con il volto), fornito della rinnovata S-Pen e in grado di supportare la connettività LTE 4G+ fino a 1,2 Gbit, Samsung Galaxy Note 9 dovrebbe essere dotato di una batteria da 3.800 o da 4.000 mAh integrata con ricarica rapida by Qualcomm.

Ecco poi la compatibilità con Wi-Fi a/c dual band, Bluetooth 5, Gps, Glonass, Galileo, jack audio da 3,5 mm e ricarica veloce tramite USB Type C. In pista ci sarebbero anche lo speaker stereo sia in vivavoce che in riproduzione multimediale e la dual sim dual standby, supportato però da alcune varianti del Samsung Galaxy Note 9.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome