Cresce l’attesa intorno al nuovo smartphone Oppo Reno 4 e non solo per le specifiche tecniche trapelate. Sebbene questo terminale vada in linea con le ultime produzioni, presenta alcune differenze con cui si differenzia dalla concorrenza. A iniziare dalla presenza di una fotocamera con tre sensori disposti in un modulo verticale e trasparente, diverso dai moduli che si espandono verso il centro degli smartphone di fascia alta.

Il tutto in un contesto di qualità: 48 megapixel, 8 megapixel (ultra grandangolo) e 2 megapixel (macro o profondità). Davanti è invece presente una videocamera da 32 megapixel. Sul versante del design, ecco l’uso dell’alluminio ai bordi del terminale e di un vetro con trattamento opaco sul retro. Si tratta di qualcosa di simile a quanto visto con Oppo Find X2 Pro.

Oppo Reno 4, nuovo smartphone Android

Display touchscreen da 6,43 pollici (6,55 pollici nel caso dell variante Pro), Oppo Reno 4 è spinto da un processore Qualcomm Snapdragon 765G octa-core e accompagnato da 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione integrato che può essere aumentato tramite scheda microSD. Equipaggiato con ColorOS basato su Android 10, è alimentato da una batteria non removibile da 4.000 mAh.

In grado di supportare due SIM, è disponibile nei colori blu e arancione. Con sensore di impronte digitali sul display e supporto dello sblocco facciale, sul versante connettività, Oppo Reno 4 è compatibile con Wi-Fi, GPS, USB Type-C, radio FM, 3G e 4G.

Oppo Reno 4 si stacca da Oppo Ace 2, dotato di display Full HD+ Amoled da 6,5 pollici con risoluzione pari a 2.400 x 1.080 pixel e frequenza di visualizzazione di 90 Hz e 500 nit, Oppo Ace 2 è alimentato dal chipset Snapdragon 865 fino a 2,84 GHz con Adreno 650 e offre 8 o 12 GB di RAM di tipo LPDDR5X e 256 GB di spazio di archiviazione di tipo UFS 3.0.

Equipaggiato con sistema operativo Android 10 con ColorOS 7.1, in termini di fotocamera, la configurazione posteriore ospita un sensore primario da 48 megapixel (f/1.7, 0,8 μm pixel), un obiettivo ultra grandangolare da 8 megapixel (FOV 116 gradi), un obiettivo da ritratto da 2 megapixel (mono) e un obiettivo monocromatico da 2 megapixel. Davanti è invece presente una fotocamera da 16 megapixel (f/2.4) da utilizzare anche per i selfie.

Il comparto connettività si compone di dual SIM, 5G, dual 4G LTE, Wi-Fi 802.11ax dual-band, Bluetooth 5.1, GPS/GLONASS/Beidou. Il device di fabbricazione cinese è dotato di una batteria da 4.000 mAh che supporta la ricarica flash SuperVOOC 2.0 da 65 W e la ricarica rapida wireless VOOC Air da 40 W. Lo smartphone, dotato di un sensore di impronte digitali in-display e compatibile con USB-C, supporta quindi Dolby Atmos e altoparlanti stereo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome