OnlyFans è una piattaforma di condivisione di contenuti online che è diventata sempre più popolare durante il periodo del lockdown. Alcuni creatori di OnlyFans riferiscono di aver guadagnato più soldi durante il blocco, mentre altri l’esatto contrario a causa delle difficoltà finanziarie dei loro fan e della saturazione del mercato.

Adesso sembra che OnlyFans vieterà agli utenti di caricare foto e video con “condotta sessualmente esplicita” a partire dal primo ottobre. Sebbene la società bloccherà gli atti, la nudità è ancora consentita a condizione che i creatori seguano la politica di utilizzo accettabile di OnlyFans. Le modifiche sono dovute alla pressione dei fornitori di servizi di pagamento e bancari, a cui non piace il contenuto.

Cambiamenti in vista per OnlyFans con le nuove linee guida

OnlyFans è in circolazione dal 2016 ma è entrato nel mainstream di recente. È una piattaforma che consente ai creatori di caricare i propri contenuti dietro un paywall, a cui i fan possono accedere con un canone mensile e suggerimenti una tantum. OnlyFans ha oltre 2 milioni di creatori che condividono contenuti esclusivi con abbonati a pagamento.

Ci sono anche celebrità e influencer su OnlyFans che usano i loro grandi follower per guadagnare denaro attraverso contenuti esclusivi e spesso per adulti. I creatori di OnlyFans mantengono l’80% dei soldi che guadagnano con il resto che va al sito. Poiché molti contenuti di OnlyFans sono di natura per adulti, gli utenti devono avere almeno 18 anni e hanno bisogno di un documento d’identità per dimostrarlo.

OnlyFans assicura che il contenuto non può essere condiviso oltre il paywall come se un utente tentasse di fare uno screenshot, mostra invece uno schermo nero. Gli utenti possono essere bannati se vengono scoperti mentre cercano di fare uno screenshot o registrare lo schermo. All’inizio dell’anno, OnlyFans ha rilasciato un’app per dispositivi mobili e TV che include fitness, cucina, commedie, musica e altri tipi di contenuti dai suoi creatori, ma non c’è nudità.

Per garantire la sostenibilità a lungo termine della nostra piattaforma e continuare a ospitare una comunità inclusiva di creatori e fan, dobbiamo evolvere le nostre linee guida sui contenuti“, ha detto OnlyFans a Engadget. La società avrà presto maggiori dettagli e “sosterrà e guiderà attivamente i nostri creatori attraverso questo cambiamento nelle linee guida sui contenuti“. I caricamenti su OnlyFans vengono controllati da moderatori umani, ma all’inizio potrebbe essere ancora difficile applicarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome