Il nuovo Razr 5G di Motorola riprende lo stile delle precedenti generazioni affinandolo e rinnovandolo dal punto di vista tecnologico. Una volta piegato, il nuovo Razr misura 72,6 mm x 91,7 mm x 16 mm e il corpo squadrato si adatta perfettamente al palmo. Ha una parte anteriore e una parte posteriore in vetro tenute insieme da una robusta cornice metallica. Con un peso di 192 grammi, lo smartphone potrebbe apparire pesante ma è ben equilibrato.

Il meccanismo a cerniera è robusto e l’azione di apertura è fluida ovvero senza scricchiolii. Il Razr 5G è funzionale e meritevole di considerazione da parte di coloro che stanno pensando a cambiare smartphone.

Specifiche tecniche Motorola Razr 5G

Il device offre la velocità della connessione mobile 5G. L’antenna 5G è nascosta all’interno del mento, il che spiega le sue dimensioni. La fotocamera principale – che raddoppia come obiettivo selfie quando piegata – è di 48 megapixel con tecnologia Quad Pixel e può registrare video a un massimo di 4K a 60 fps. Il comparto fotografico si completa con una fotocamera interna da 20 megapixel per i selfie e le videochiamate. La fotocamera scatta immagini diurne eccellenti ma sembra faticare con il bilanciamento del colore in condizioni di scarsa illuminazione.

Il display esterno Quick View da 2,7 pollici offre strumenti e funzionalità per interagire con lo smartphone in modo semplice e immediato. Il telefono non ha jack per cuffie ma viene fornito con un adattatore da USB-C a 3,5 mm per coloro che non vogliono utilizzare il Bluetooth.

Il lettore di impronte digitali si trova sul retro dell’unità dove è riprodotto il logo dell’azienda. Lo schermo principale ha un rivestimento idrorepellente. Una volta aperto, il Razr 5G rivela un display Flex View Oled da 6,2 pollici in formato 21:9, che lo rende ergonomico da utilizzare con una sola mano. Il design a cerniera e la chiusura zero-gap consentono di ripiegare il dispositivo su se stesso senza lasciare spazi, proteggendo il pannello interno e rendendo Razr 5G molto compatto.

Sul retro, c’è il sensore di impronte digitali, all’interno il processore Qualcomm Snapdragon 765G con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Ospita una batteria da 2.800 mAh, senza ricarica wireless, e uno slot nano-sim, senza memoria espandibile. Il sistema operativo è Android 10.

Il prezzo è da fascia premium: da 1.599,99 euro. Non è economico e ci sono molte opzioni là fuori che hanno uno schermo, una fotocamera e un processore migliori e costano meno. Tuttavia per quanto riguarda i telefoni pieghevoli, il Razr 5G è sicuramente tra i migliori. In sintesi:

  • Dimensioni: 169,2 mm x 72,6 mm x 7,9 mm (aperto); 91,7 mm x 72,6 mm x 16 mm (piegato)
  • Peso: 192 grammi
  • Display: 6,2 pollici (schermata principale), 2,7 pollici (display esterno)
  • Batteria: 2.800 mAh
  • Versione del sistema operativo recensita: Android 10
  • Processore: Snapdragon 765G
  • Fotocamere: 48 megapixel
  • Memoria: 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna
  • Colori: nero, oro e argento
  • Prezzo: 1.599,99 euro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome