Pochi giorni fa il colosso coreano Samsung, leader mondiale nel mercato degli smartphone, ha presentato il suo ultimo nato della famiglia Galaxy. Si tratta del nuovo Galaxy Core Lite, uno smartphone di fascia media con particolare attenzione rivolta al rapporto qualità-prezzo. Il Galaxy Core risulta assolutamente allineato ai concorrenti di pari livello, potendo vantare un processore Qualcomm Snapdragon 400 quad-core da 1,2 GHz, affiancato da 1 gb di rame 8gb di stogare interno.

Non manca ovviamente la possibilità di ampliare la memoria utilizzando una micro sd. Il look&feel non rislta particolarmente innovativo ma si limita e riprendere la livrea e le forme tipiche della serie Galaxy. Il display è un WVGA da 4.3 pollici dotato di una risoluzione pari a 800×400 pixel. Il comparto fotografico è nella media con un sensore da 5 mpixel coadiuvato da un flash led.

Il nuovo Galaxy Core Lite ha una buona autonomia, grazie alla batteria da 2000 mAh e, tra le sue caratteristiche distintive, risulta molto completo dal punto di vista della connettività associando, ai classici wi-fi, gps e bluetooth il sensore NFC e il modulo LTE. La versione di Android installata è Jelly Bean 4.3.

Ecco il dettaglio delle specifche

Processore: Qualcomm Snapdragon 400 quad-core da 1,2 GHz
Display: da 4,3 pollici TFT WVGA 480 x 800 pixel
RAM: 1 gb
Memoria: 8 GB di memoria espandibile
Fotocamera: 5 megapixel
Batteria: 2.000 mAh
SO: Android 4.3 Jelly Bean
Slot di espansione: micro sd
Il nuovo device di Samsung Galaxy è disponibile da giugno sul mercato asiatico ad un prezzo di circa 200 euro, mentre non si ha ancora nessun ragguaglio sul lancio in europa e nel resto del mondo.