CityGlance: l'applicazione che permette di trovare l'amore
CityGlance: l'applicazione che permette di trovare l'amore

Negli ultimi anni le app per gli smartphone sono aumentati a dismisura. Giochi, musica, sport: c’è davvero un applicazione per tutto. E anche per trovare l’amore. City Glance è lo strumento web che permette di ritrovare la persona che ci ha rubato il cuore in metropolitana.

L’idea è di tre giovani appassionati di informatica: Carlo Banfi, Enrico Vecchio e Dino Ricceri. I tre hanno partecipato alla “Fiera delle start up” del Sole 24 ore nel giugno 2012, dove hanno esposto il loro progetto davvero rivoluzionario.

City Glance è molto facile da usare: basta scaricare l’applicazione sullo smartphone e compilare il profilo. Negli appositi spazi si deve inserire una foto e una piccola descrizione con i propri segni particolari, in modo da poter essere riconosciuti a colpo d’occhio. Per essere ancora più riconoscibili dalla persona che eventualmente “ci ha notato”, è richiesto di inserire il tratto di metropolitana o passante ferroviario che si frequenta più spesso.

Se invece si vuole cercare la persona interessata, basta compilare il campo Cerca e immettere data e orario di avvistamento e una breve descrizione della persona che ci ha fatto innamorare. Se è iscritto anche lui/lei, si può inviargli un messaggio e attendere che risponda e ricambi il sentimento.Anche il presidente del Polo tecnologico di Pavia, Riccardo Ferrari, è stato colpito dal progetto City Glance, che promette di essere molto interessante per i cuori solitari delle metropoli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome