Non è ufficiale, ma è già stato annunciato l’aggiornamento della suite di produttività personale Office di Microsoft per iPhone e iPad. Tra le novità che l’app porterà con sé, c’è la funzionalità digital link per Word, Excel e PowerPoint sia per iPad sia per iPhone. Si tratta di un’accortezza con cui disegnare più velocemente e in maniera più efficace con la matita digitale. In attesa di conoscere tutti i dettagli dell’update, che sarà comunque scaricabile e installabile sin da questo mese di novembre, l’azienda di Redmond ha confermato il miglioramento dello scorrimento in Excel così da consentire agli utenti di spostarsi con rapidità all’interno di grandi fogli di calcolo.

Amazon Kindle

Coinvolge sia gli smartphone e i tablet Android e sia gli iPhone e gli iPad la nuova app Kindle di Amazon. Si tratta di quel software utile per leggere gli ebook a firma Amazon, anche senza un ereader. Il pacchetto di novità è pensato per migliorare l’esperienza d’uso, a iniziare dall’implementazione di Goodreads con cui rimanere aggiornati alla lista dei libri degli amici. Dal punto di vista del design, si segnala invece la possibilità di scelta tra un tema chiaro e uno scuro. Trovano quindi spazio una nuova barra di ricerca e una nuova barra inferiore. Uno dopo l’altro, ecco infine nuovi font, un nuovo logo e cover più grandi sia per gli smartphone e i tablet Android e sia per iPhone e iPad.

Facebook Messenger e PayPal

La più plastica dimostrazione del tempo e delle opportunità che si moltiplicano passa arriva invece dall’accordo tra Facebook e PayPal per consentire agli iscritti al sito blu di utilizzare la nota piattaforma per effettuare pagamenti peer-to-peer via Messenger. Disponibile per ora solo per gli utenti degli Stati Uniti, l’intenzione è naturalmente quella di una progressiva estensione anche del resto del mondo, Italia inclusa. Tra l’altro, la stessa PayPal ha introdotto un servizio di assistenza clienti esclusivamente per la chat di Facebook. Condizione preliminare è l’attivazione di un doppio account: su Messenger naturalmente, ma anche su PayPal.

Il primo passaggio è quello di collegarsi al sito ufficiale paypal.com. Occorre fare clic su Registrati e scegliere il tipo di conto da aprire tra quello personale per l’uso comune con gli acquisti online o l’invio e la ricezione di denaro. A questo punto è possibile procedere con la creazione dell’account vero e proprio indicando un indirizzo di posta elettronica e una password che sia il più possibile sicura e non facilmente individuabile. Possiamo decidere di collegare all’account il conto bancario, una carta di credito o una prepagata. Il passaggio conclusivo è l’indicazione del numero e dei dati della carta di credito. Questa è l’unica volta in cui occorrerà farlo poiché in seguito è sufficiente indicare email e password.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome