Sono tante le novità nascoste introdotte su iPhone e iPad dal nuovo sistema operativo iOS 13. Saranno disponibili solo in autunno, con il rilascio della versione finale dell’aggiornamento, in sostanziale coincidenza con il lancio sul mercato della nuova generazione di iPhone. I miglioramenti alle prestazioni rendono l’intero sistema più reattivo e scattante, con uno sblocco più rapido con Face ID e una soluzione innovativa per raggruppare le app iPhone sull’App Store, in modo da ridurre le dimensioni dei download di app fino al 50%. Gli aggiornamenti sono di oltre il 60% più piccoli e le app si aprono fino a due volte più velocemente.

iOS 13, tutte le novità

Con gli AirPods, Siri legge i messaggi non appena arrivano, dall’app Messaggi o da qualsiasi altra app di messaging con supporto per SiriKit. Una nuova funzione di condivisione audio permette di guardare un film o condividere una canzone con gli amici avvicinando un altro paio di AirPods all’iPhone o all’iPad. CarPlay è stato aggiornato e integra ora un nuovo Dashboard per visualizzare musica, mappe e altri contenuti in una vista singola, una nuova app Calendario e il supporto Siri per app di navigazione e audio di altri sviluppatori.

Con Controllo vocale, gli utenti possono utilizzare iPhone, iPad o Mac usando la voce. Con la più recente tecnologia di riconoscimento vacale di Siri, Controllo vocale offre una trascrizione e una modifica più accurata dei testi. L’editing del testo è stato ottimizzato: ora è più facile scorrere documenti, spostare il cursore e selezionare testi con maggiore precisione. L’app File offre ora la possibilità di condividere cartelle con iCloud Drive e accedere ai file da dispositivi di archiviazione esterna, come schede SD e unità flash USB.

HomePod è in grado di distinguere le diverse voci dei componenti del nucleo familiare, per rispondere a richieste personali come messaggi e musica. Con la radio live, Siri può accedere a oltre 100.000 stazioni radio da iHeartRadio, radio.com e TuneIn, mentre il nuovo timer spegne la musica dopo un dato periodo di tempo. Con Handoff gli utenti possono trasferire musica, podcast e telefonate su HomePod quando arrivano a casa.

Messaggi può condividere in automatico il nome e la foto degli utenti oppure Memoji e Animoji personalizzate, per capire al volo chi partecipa alla conversazione. Le Memoji vengono raccolte in set di adesivi integrati nella tastiera iOS e possono essere usate in Messaggi, Mail e altre app. Le Memoji mostrano novità per pettinature, cappelli, trucco, piercing e accessori. Note integra una nuova vista Galleria, strumenti di collaborazione più evoluti con cartelle condivise, nuovi strumenti di ricerca e opzioni per le checklist.

Promemoria ha un look nuovo e permette di creare e modificare i promemoria con ancora più opzioni per organizzarli e monitorarli. Nella barra si possono aggiungere orari, date, luoghi, tag e allegati. Grazie a una maggiore integrazione con Messaggi è più facile taggare un contatto in un promemoria, che appare quando l’utente scambierà messaggi con quella persona. QuickPath consente di digitare con una mano sulla tastiera iOS sfiorando le lettere di una parola senza rilasciare il dito.

L’app Salute consente di monitorare la salute del cuore e di tracciare, visualizzare e prevedere il ciclo mestruale. I controlli dei Servizi di localizzazione offrono agli utenti più scelte su come condividere i dati di localizzazione con le app, compresa una nuova opzione one-time location e maggiori informazioni su quando le app utilizzano la posizione in background. Siri ha una nuova voce più naturale e i Comandi rapidi di Siri supportano ora automazioni consigliate, che offrono routine personalizzate per le attività più comuni, per esempio andare al lavoro o in palestra.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome