Casse portatili: come i vecchi impianti tradizionali
Casse portatili: come i vecchi impianti tradizionali

Se una volta erano ingombranti e con una pessima qualità, le casse portatili di ultima generazione hanno una qualità audio che è paragonabile a molti impianti stereo tradizionali. Sono ideali per chi vuole ascoltare musica da lettori mp3 o cellulari senza farsi troppi problemi e sono parecchio apprezzate per chi organizza feste, compleanni, serate di ballo senza doversi preoccupare di trasportare e montare un impianto stereo. I modelli più costosi permettono di riprodurre musica attraverso Bluetooth e Wireless e hanno batterie che durano per oltre 5 ore.

Le casse portatili più vendute sono:

  1. Bose® Diffusore Sounlink® Minibluetooth®: prestazioni audio avanzate che offrono un’esperienza d’ascolto a gamma completa. Si collega in modalità wireless e la batteria ricaricabile offre fino a 7 ore di riproduzione musicale;
  2. Philips SBT30/00 SoundShooter Altoparlante Wireless Portatile, Kaki: qui il design all’ultima moda e le migliori prestazioni audio si combinano insieme in maniera impeccabile. Permette lo streaming della musica via Bluetooth e una batteria integrata offre tutta l’energia necessaria per usarlo continuamente quando si è in giro;
  3. Rokono Bass+ Mini Altoparlante Bluetooth: è un vero miracolo sonoro che si adatta alle vostre mani, offre un audio cristallino ovunque voi andiate. Dal design semplice, compatto e molto attraente;
  4. X-mini II: X-miniTM è il brand di speaker portatile più venduto al mondo! Vanta di un driver da 40 mm per un audio ancora più nitido e con le sue batterie a litio che offrono un’autonomia di 12 ore, risulta perfetto per quando sei in viaggio! Poi se anche i tuoi amici hanno un X-miniTM è possibile collegarli tutti e creare un effetto stereo.

Ma sul mercato ce ne sono veramente per tutti i bisogni e per tutti i gusti. E allora non resta che augurarvi buona ricerca.