Continua in questo fine mese di aprile e procederà anche a maggio 2017 la distribuzione di Android 7 Nougat e dei successivi aggiornamenti. Si tratta di un percorso senza soste e dai tempi indeterminati proprio per via della diffusione a ritmi alterni e variabili in base al cellulare Android coinvolti, ai produttori, al Paese e all’operatore telefonico. Tra i casi più recente c’è ad esempio quello del Huawei P9 Plus, di cui sono adesso coinvolti in Italia anche i modelli Vodafone oltre a quelli Tim. Ma c’è fermento anche sul Huawei P9 Lite e in particolare sulle varianti Tim. Ma gli smartphone della multinazionale cinese non sono i soli a essere interessati da questa nuova ondata di aggiornamenti.

Della partita fa naturalmente parte Samsung e in particolare Samsung Galaxy S6 Edge, di cui è iniziata la distribuzione del nuovo software nei primi Paesi europei, ma non ancora in Italia. Vale la pena segnalare come Samsung abbia iniziato il rilascio del primo aggiornamento per il Samsung Galaxy S8+, da domani acquistabile anche in Italia insieme alla versione tradizionale Samsung Galaxy S8. Non si tratta naturalmente di un update di sistema operativo, ma di una patch correttiva di 49 bug ed esposizioni comuni di Android. La distribuzione è comunque progressiva e si concluderà nel giro di alcune settimane coinvolgendo tutti i Paesi interessati.

Novità anche in casa Sony con il rollout dell’update correttivo Android 7.1.1 Nougat per Sony Xperia XZ e Sony Xperia X Performance. La stessa società giapponese è da tempo in prima fila sul fronte aggiornamento software avendo annunciato con largo anticipo i device che avrebbero ricevuto il nuovo sistema operativo mobile di casa Google.

Windows 10 Mobile Creators Update tra rallentamenti e ritardi

Il nuovo aggiornamento di sistema operativo Windows 10 Creators Update è disponibile anche per gli smartphone e da tempo circola un primo elenco dei dispositivi compatibili con il nuovo software. Il punto è che per ora la distribuzione ha coinvolto solo gli Insider lasciando a bocca asciutta i possessori dei cellulari pr cui è stato annunciato il supporto ovvero

  1. Microsoft Lumia 550
  2. Microsoft Lumia 640
  3. Microsoft Lumia 640XL
  4. Microsoft Lumia 650
  5. Microsoft Lumia 950
  6. Microsoft Lumia 950 XL
  7. Lenovo Softbank 503LV
  8. Alcatel Idol 4S
  9. Alcatel OneTouch Fierce XL
  10. Vaio Phone Biz
  11. HP Elite x3
  12. Trinity NuAns Neo
  13. MouseComputer Madosma Q601

I tempi per la distribuzione collettiva di Windows 10 Mobile Creators Update dovrebbero comunque essere imminenti anche se non ancora ufficialmente comunicati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome