Ai nastri di partenza la nuova versione del visore per la realtà virtuale PlayStation VR per la console da salotto PlayStation 4. Lo ha annunciato con un po’ di informalità la stessa Sony attraverso il suo Playstation VR. Il rinnovato dispositivo (CUH-ZVR2) porta con sé interessanti miglioramenti e novità, come il supporto all’HDR (High Dynamic Range, elevata gamma dinamica) pass through, la presenza di un cavo più sottile che connette la Processing Unit all’headset e di un ingresso per il jack per le cuffie nella parte posteriore. Il problema nasce per i possessori dell’attuale PlayStation VR (CUH-ZVR1) poiché i cavi a loro disposizione non possono prendere il posto di quelli della CUH-ZVR2 poiché fanno riferimento a connettori differenti. Nessun cambiamento è invece previsto sui versanti di risoluzione e lenti.

PlayStation VR il 14 ottobre

Attenzione, se il 14 ottobre 2017 è il giorno dell’uscita in Giappone, non c’è ancora una data ufficiale per l’Europa, Italia compresa, ma è lecito credere che possa arrivare entro la fine dell’anno. Nella confezione d’acquisto sono presenti il visore PlayStation VR, l’unità di elaborazione esterna, cuffie stereo Sony in-ear, i cavi USB, HDMI, di controllo, di alimentazione, l’alimentatore. Tra gli accessori opzionali più popolari c’è invece PlayStation Move.

PlayStation VR è affiancato da un buon numero di giochi, realizzati da studi interni Sony e da produttori di terze parti. Tra i titoli disponibili si segnalano Battlezone, Driveclub VR, Eagle Flight, EVE: Valkyrie, Farpoint, Here They Lie, Hustle Kings VR, PlayStation VR Worlds, Resident Evil 7 biohazard, Rigs Mechanized Combat, Robinson: The Journey, Star Trek: Bridge Crew, Starblood Arena, Super Stardust Ultra VR, Until Dawn: Rush of Blood. Altri titoli sono in arrivo e a questi giochi completi si aggiungono esperienze in realtà virtuale, modalità di gioco aggiuntive o missioni extra solo per PlayStation VR come Star Wars Battlefront: X-Wing VR Mission, Batman: Arkham VR, Legami di Sangue di Rise of The Tomb Raider: 20 Year Celebration, Jackal Assault di Call of Duty: Infinite Warfare.

Sbarcata in Italia nel corso dell’anno al costo di listino di 399 euro ovvero a un prezzo abbastanza aggressivo considerando la qualità proposta agli utenti e i costi applicati dagli altri produttori, la prima generazione di PlayStation VR si indossa come un casco e pesa 300 grammi. Dal punto di vista tecnico, il PlayStation VR esibisce un display da 5,7 pollici e due schermi all’interno insieme a un sistema di lenti. Per il suo utilizzo sono indispensabili la PlayStation 4 e una PlayStation Camera, da comprare a parte a circa 60 euro. Non occorre il televisore: la modalità Cinematic proietta infatti uno schermo virtuale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome