Fischio d’inizio alle 20.45 per vedere in streaming Real Madrid Atletico Madrid. Tra i padroni di casi, il tecnico Zinedine Zidane dovrebbe sostituire l’infortunato Bale con Isco, nell’Atletico, Diego Simeone senza Juanfran e Gimenez spera di recuperare Vrsaljko. Altrimenti il terzino destro sarà Savic. Pronto anche Carrasco. Sarà l’inglese Martin Atkinson ad arbitrare il derby spagnolo. È la sua terza stracittadina di fila, visto che negli ultimi giorni si è occupato di Chelsea Tottenham di FA Cup e di City United di Premier. Per vedere quello che si profila un grande spettacolo di calcio da vedere anche in streaming gratis sul web le occasioni sono differenti, senza fare riferimento a Rojadirecta e strumenti simili.

Ci sono ad esempio i siti web delle emittenti sul satellite che trasmettono le immagini della più importante competizione continentale di calcio a livello di club. Non è affatto scontato ovvero occorre procedere con una attenta ricerca e dal punto di vista strettamente giudiziario gli orientamenti sono diversi. Qualche nome con cui è possibile fare un tentativo per lo streaming di Real Madrid Atletico Madrid? Ceská Televize (Repubblica Ceca), Slovenská Televízia (Slovacchia), Schweizer Radio und Fernsehen (Svizzera), Sistema Nacional De Television (Paraguay), Turkish Radio and Television Corporation (Turchia), Radio-televizija Srbije (Serbia), Surinaamse Televisie Stichting (Suriname), Sanoma Media Netherlands (Paesi Bassi), Rádio e Televisão de Portugal (Portogallo), Modern Times Group (Svezia).

Un’altra strada alternativa per cercare di vedere Real Madrid Atletico Madrid in streaming e in maniera legale è quella dei siti dei bookmaker. Tuttavia non mancano alcuni limiti, come la necessità nella maggior parte dei casi di essere giocatori attivi e di aver creato un account e dunque essere registrati. In ogni caso, per i giocatori abituali si tratta di una soluzione aggiuntiva per il real time. Naturalmente c’è Mediaset Premium con Premium Play. Nonostante l’ampia compatibilità tra cellulari, tablet e PC, il servizio è solo per abbonati. Dal punto di vista tecnico occorre scaricare l’app, installarla e avviarla. I PC devono invece esseri equipaggiati con la tecnologia Silverlight di Microsoft e sono indispensabili Internet Explorer 11 (o versioni successive), Mozilla Firefox 3.8 (o versioni successive), Apple Safari 6 (o versioni successive), Google Chrome.

Dal punto di vista sportivo, fari puntati su Cristiano Ronaldo con i suoi 7 gol già realizzati, di cui 5 contro il Bayern Monaco nei quarti di finale. Dall’altra parte 5 reti realizzate da Antoine Griezmann nella stessa competizione, di cui 2 tra ottavi e quarti di finale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome