Tutto pronto a Torino per Juventus Olympiacos, seconda gara stagionale di Champions League, da vedere anche in streaming a iniziare dalle 20.45. Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri non ha svelato i suoi pensieri intorno a Higuain. Il centravanti tornerà al suo posto nella formazione iniziale? Non sfugge come siano 17 i gol di Higuain in Champions (preliminari esclusi). L’ultimo è stato messo a segno contro il Monaco, quando realizzò una doppietta. L’altro dubbio riguarda la fascia destra di difesa, dove manca Lichtsteiner non inserito nella lista Uefa. Dall’altra parte, comincia in salita l’avventura di Takis Lemonis, la quarta alla guida dell’Olympiacos con cui debutta oggi in Champions League.

Juventus Olympiacos: streaming con 3 possibilità

Ci sono almeno tre modi per vedere in streaming Juventus Olympiacos, in programma questa sera alle 20.45 dentro le mure amica del proprio impianto sportivo. Si tratta di soluzioni che vanno al di là della ben nota piattaforma Rojadirecta che trasmette il live streaming gratis in maniera illegale. Di queste tre soluzioni per la diretta live da PC e Mac, iPhone e iPad, smartphone e tablet equipaggiati con Android o Windows 10 Mobile, una è per abbonati e dunque legata alla sottoscrizione di un contratto con una della società proponente e due sono libere ovvero non occorrono abbonamenti e può essere vista anche una singola partita, compresa Juventus Olympiacos.

Il primo modo per lo streaming, che presenta appunto il limite della necessità di legarsi a Mediaset con un abbonamento di media o lunga scadenza, è Premium Play di Mediaset. La compatibilità è garantita per smartphone e tablet equipaggiati con sistema operativo Android, per iPhone e iPad, oltre che per PC, Mac, Xbox, smart TV, decoder, smart cam e Chromecast. Altre occasioni per la diretta streaming arrivano dai siti dei canali satellitari dei Paesi stranieri che hanno acquistato i diritti televisivi. Emittenti come Arena Sport del Montenegro, Armenia TV, RSI La2, Czech TV, Sky Deutschland, RTL, Sky Austria e ORF possono proporre il live streaming di Juventus Olympiacos sulle proprie piattaforme web.

Non è scontato, ma al pari di precedenti appuntamenti sportivi (sia riferiti al calcio della Champions League e sia altre competizione), è possibile riuscire a captare le immagini. La telecronaca non è in lingua italiana, ma si tratta comunque di una opportunità aggiuntiva. La terza e ultima strada alternativa per cercare di vedere Juventus Olympiacos in diretta streaming e in maniera legale è quello dei siti dei bookmaker. La lista delle possibilità è come al solito molto lunga e anche in questo caso non mancano alcuni limiti, come la necessità nella maggior parte dei casi di essere giocatori attivi e di aver creato un account e dunque essere regolarmente registrati.

Articolo precedenteFIFA 18: come giocare prima del 29 settembre come con PES 2018
Prossimo articoloMacOS High Sierra: cambiare subito password per un problema sicurezza sul nuovo sistema operativo. Dati a rischio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome