Quando si fa riferimento al pagamento rateale che Amazon vuole introdurre, è indispensabile fare riferimento ai vari prodotti sui quali questa novità deve essere introdotta. Non tutti gli articoli presenti sul sito web siano disponibili per questo tipo di pagamento: gli Amazon Warehouse Deal, per esempio, non rientrano in questa categoria di prodotti. Altro aspetto molto importante riguarda lo strumento utilizzato per fare gli acquisti: le prepagate non vengono accettate mentre i conti bancari e altre carte, come quella di credito, possono essere sfruttati.

Amazon, pagamento rateale in Italia

Il metodo di pagamento rateale non si estende a tutte le categorie di prodotto e in maniera illimitata: ogni cliente può selezionare un articolo di ogni categoria e questo significa che se si dovesse acquistare uno smartphone a rate, un tablet non può essere soggetto del sistema di pagamento rateale. Una volta scelto l’articolo che si vuole sottoporre a questa variazione, Amazon prepara il piano di pagamento rateale caratterizzato da cinque importi mensili dello stesso valore senza tassi aggiuntivi. Se un articolo costa 200 euro, giusto per fare un esempio, le rate create sono di importo pari a 40 euro, i quali vengono detratti ogni 30 giorni, con la prima che viene prelevata al momento della consegna, in modo automatico.

Il cliente ha comunque la possibilità di pagare due rate al mese oppure di saldare il debito qualora avesse le disponibilità economiche per il pagamento: terminato il piano del pagamento, l’acquirente può procedere con un nuovo acquisto rateale di un articolo appartenente a quella categoria. Un sistema molto semplice che consente di evitare grosse spese in un’unica soluzione, proprio come accade nei centri commerciali e negozi di elettronica, facendo in modo che il cliente stesso possa entrare in possesso di articoli che reputa necessari senza dover compiere sacrifici e rinunce di ogni genere.

Se il nuovo metodo di pagamento dovesse essere funzionante per Amazon e apprezzato da parte della mole dei clienti sarà estesa a tutti gli acquirenti, sia nuovi che di vecchia data, con abbonamento Prime e senza.

Il pagamento rateale di Amazon è ancora in fase di sperimentazione in Italia e solo una ristretta cerchia di utenti del sito e-commerce possono accedere a questa anteprima: in base al risultato riscontrato dagli stessi clienti, Amazon può decidere se aggiungere anche questa funzione nella sua versione italiana del sito oppure se lasciarla attiva solo negli altri Paesi dove questa si è lentamente consolidata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome