Arduino Uno
Arduino Uno è la scheda di base, adatta per chi vuole cominciare - dal sito ufficiale di Arduino

Una delle ultime novità in campo tecnologico si chiama Arduino. Con il nome derivante da un bar di Ivrea ritrovo di alcuni dei fondatori, il microchip open source è stato inventato da Massimo Banzi.

Si tratta di una piccola scheda elettronica dotata di un microprocessore e di circuiti di contorno, usata per la realizzazione di prototipi a scopo hobbistico e didattico, ma anche a progetti più sofisticati, come gli ArduCopter.  Arduino, in sostanza, permette di realizzare rapidamente piccoli meccanismi che utilizzano sensori, attuatori, che comunicano anche con altri dispositivi.

Elenchiamo qui cinque nuovi e insoliti progetti, ancora fuori commercio, pensati con Arduino, che non hanno la pretesa di sfondare nel mercato ma di dare idee stravaganti per cominciare a “muoversi da soli” nell’uso di questa piccola invenzione.

1. Smart Apron è per chi ama cucinare, per sè e per gli altri, e odia essere disturbato mentre lo fa. Se infatti vorreste che i vostri cari o i vostri amici arrivassero esattamente quando la cena è quasi pronta e non troppo presto, questo fa per voi. Si tratta di un grembiule che, sfruttando la versione di Arduino per i tessuti, permette di essere in contatto diretto con gli invitati che, a loro volta, attraverso vari dispositivi, sono aggiornati sulla “cottura” della cena.

2. Kitty Twitty è una sorta di giocattolo interattivo per il vostro gattino, o altri animali domestici. Il vostro piccolo amico, giocandoci, attiva dei sensori precedentemente impostati per riconoscere i suoi bisogni. I segnali vengono trasmessi ad un profilo Twitter che in questo modo comunica al padrone fuori di casa i movimenti del gatto.

3. Yobot è un sistema che, con Arduino Duemilanove e alcuni circuiti elettronici, si occupa di ogni passaggio della preparazione dello yogurt fatto in casa. A voi resterà solamente da aggiungere il latte al momento giusto e mescolare.

4. Giarduino, messo a punto da Luke Iseman, grazie ad una serie di sensori attiva l’irrigazione del giardino e delle piante solo quando c’è bisogno e accende e spegne le lampade esterne in base alla quantità di luce naturale percepita.

5. Luminch One, è una lampada interattiva che si controlla con il movimento e il battito delle mani. Spostando le mani sopra di essa si spegne ed accende, mentre eseguendo dei movimenti dall’alto in basso si può regolare l’emissione di luce.

E la cosa più interessante è che Arduino è a licenza libera,  interamente prodotto in Italia dalla Smart Project, ma può essere ricreato da chiunque e ovunque nel mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome