Microsoft ha annunciato Windows 11, la nuova generazione del suo storico sistema operativo. Come parte del ringiovanimento visivo di Windows di Microsoft, l’azienda ha aggiunto angoli arrotondati per i componenti dell’interfaccia utente in tutto il sistema operativo. Microsoft ha persino implementato un menu di avvio mobile, simile all’ormai defunto Windows 10X. Ma naturalmente le novità sono anche numerose altre.

Cosa cambia con Windows 11

Windows 11 supporta le app Android tramite Microsoft Store, grazie alla partnership di Microsoft con Amazon. La funzione è basata sulla tecnologia Intel Bridge e permette di accedere direttamente alle app Android dal menu Start e dalla barra delle applicazioni. In pratica non occorre più fare affidamento sugli emulatori Android per Windows per utilizzare le app Android sul PC Windows.

La società di Redmond ha modificato l’app Impostazioni per includere icone colorate per le opzioni chiave. In particolare, ha posizionato tutte le opzioni principali a sinistra dell’app, che a sua volta fa da barra laterale. In questo modo, permette di saltare rapidamente tra tutte le varie opzioni di Impostazioni senza dover tornare alla schermata principale.

Un’altra novità dell’aggiornamento di Windows 11 sono i widget migliorati, la visualizzazione attività e la ricerca di Windows. Un cambiamento minore ma utile con Windows 11 che vale la pena sottolineare è la nuova funzionalità di assistenza a scatto. In futuro, Windows consentirà di scegliere il posizionamento esatto della finestra. Occorre semplicemente posizionare il cursore sul pulsante di ingrandimento per visualizzare la nuova finestra di assistenza allo snap. In questo modo si riceve un aiuto nel miglioramento dell’esperienza multitasking su Windows 11.

Parlando di altri miglioramenti, Microsoft ha aggiunto nuovi sfondi e un nuovo suono di avvio su Windows 11. Con Windows 10X, Microsoft ha riprogettato il Centro operativo e ne ha migliorato il design e le funzionalità. Ad esempio, non è necessario aprire la pagina Impostazioni per cambiare reti Wi-Fi o dispositivi Bluetooth su Windows 10X. Permette invece di espandere questi menu senza uscire dal Centro operativo. Si tratta di un evidente miglioramento dell’usabilità.

Venendo alle notifiche, ora sono impilate in una sezione separata sopra il pannello delle impostazioni rapide. Inoltre è presente il pulsante Cancella tutto per eliminare tutte le notifiche in sospeso. Microsoft ha aggiornato il negozio Xbox nell’agosto dello scorso anno e ha preparato un altro update per il Microsoft Store. Il nuovo market consente agli sviluppatori di inviare app Win32 decompresse, ospitare app e aggiornamenti sulla propria rete di distribuzione dei contenuti (CDN) e consente agli sviluppatori di utilizzare piattaforme di commercio di terze parti nelle app.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome