Il Nexus 7 è il tablet da 7 pollici made by Google, prodotto dall’azienda Asus: dedurre la grandezza dei prodotti di questa linea è molto facile, in quanto è proprio il numero seguente a Nexus ad identificarla.

Si tratta di un device uscito durante l’estate del 2013, e quindi già tecnologicamente obsoleto. Nexus 7 resta tuttavia un tablet assolutamente valido, per il quale, tra l’altro, è ora disponibile l’aggiornamento ad Android Lollipop 5.0. Come tutti i prodotti Nexus, il sistema operativo che monta è definibile “pulito”, ovvero una versione di Android senza personalizzazioni ed esattamente come Google l’ha rilasciata.

Caratteristiche tecniche

Con un processore Quadcore Qualcomm Snapdragon 600 da 1,5 GHz, e 2Gb di RAM, Nexus 7 è decisamente fluido nelle animazioni. Come di consueto per i Nexus, i tagli per la memoria interna sono da 16GB o da 32GB, non espandibili. La batteria è capiente: 3950mAh garantiscono infatti una durata a pieno regime di una buona giornata intera.

La fotocamera posteriore è da 5MP con risoluzione massima da 2592×1944 pixel, e può girare video in Full HD a 30fps, mentre quella anteriore, da 1,3MP, è un ottimo strumento per selfieNexus 7 ha un display da 7″ con risoluzione Full HD 1920 x 1200 IPS e densità di 323 ppi. Costruito in Gorilla Glass, è antigraffio e infrangibile, oltre ad essere luminoso e con una buona resa cromatica. Inoltre, a questo tablet non mancano gli altoparlanti stereo, per un suono più naturale.

A livello software, l’utilizzo risulta fluido e per niente “scattoso”. Il browser stock per la navigazione è ovviamente Chrome e si comporta bene anche su pagine impegnative, piene di immagini e contenuti diversi. Buone anche le prestazioni dal lato gaming, e stesso discorso per quanto riguarda la visione di filmati, che vengono riprodotti senza problemi fino a risoluzioni in Full HD.

Nexus 7 si presenta in due versioni: solo connessione Wi-Fi, oppure con connessioni LTE e Wi-Fi, entrambe dotate della tecnologia NFC. Il design è semplice, con linee arrotodate e scocca leggermente incurvata: si tiene bene in mano, date le dimensioni, e pesa poco — appena 300gr.

Valutazione

Quando uscì nell’estate del 2013, Nexus 7 era un ottimo tablet per la fascia di prezzo nella quale veniva venduto. E questo anche solo per il fatto che, trattandosi di un prodotto Google, si ha la garanzia di ricevere successivi aggiornamenti software, e di non ritrovarsi dopo appena un anno con un device innovativamente statico e bloccato.

In definitiva, il Nexus 7 si presenta tutt’ora come un ottimo tablet. Al momento dell’uscita, la versione da
16 GB Wi-Fi costava €229,00, quella 32 GB Wi-Fi €269,00 e la versione top, ovvero 32 GB LTE, costava €349,00.

Se riusciste a trovare un Nexus 7 ad un prezzo più economico, diciamo a circa €60 in meno da prezzo di listino, è davvero il caso di farci ancora un pensiero. Ma fate attenzione, perché ne esistono due modelli, usciti rispettivamente nel 2012 e 2013, ed è quest’ultimo ad essere decisamente più performante.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome