Sleepbuds II è la nuova generazione del wearable di Bose. In buona sostanza si tratta del dispositivo per migliorare il riposo notturno. In dote porta una più efficace riduzione del rumore e nuove categorie di contenuti per contrastare la difficoltà a rilassarsi. Da punto di vista pratico siamo davanti a due auricolari wireless che coprono le distrazioni acustiche esterne, dall’abbaiare del cane ai vicini di casa troppo rumorosi.

Come funzionano gli auricolari Bose Sleepbuds II

Gli auricolari Bose Sleepbuds II presentano miglioramenti nella gestione del rumore, nell’acustica, nella psicoacustica e nella miniaturizzazione elettronica. Ogni auricolare è alto circa 6 mm e riduce il fastidio del contatto mentre si appoggia la testa su un cuscino, o mentre si sta sdraiati su un fianco. Il rivestimento antifrizione ricopre ciascun auricolare per evitare scricchiolii contro il tessuto mentre una nuova antenna fornisce una connessione più affidabile per telefono e tablet utilizzando Bluetooth a bassa energia.

All’interno, la batteria NiMH (nickel-metal idrato) raggiunge le 10 ore di autonomia e un nuovo minuscolo circuito memorizza fino a 10 file dalla libreria dell’app Sleep. Le tracce di mascheramento del rumore sono abbinate a un nuovo trasduttore per coprire e sostituire i suoni più indesiderati, mentre un nuovo design di equalizzazione della pressione e le punte dell’auricolare in morbido silicone bloccano l’ingresso acustico nell’orecchio.

Fornito di tre diverse taglie incluse, le punte degli auricolari sono diverse da quelle realizzate per l’uso diurno. I materiali utilizzati, la loro forma e il design sono tutti ottimizzati per rimanere fissi tutta la notte. Gli auricolari Sleepbuds II sono dotati di una custodia in alluminio anodizzato che li stabilizza mentre sono riposti e caricati, e fornisce fino a 30 ore aggiuntive di durata della batteria, compatibili con dispositivi iOS e Android. Per una maggiore durata, sono resistenti al sudore e all’acqua con una classificazione IPX4.

Gli auricolari Bose Sleepbuds II sono disponibili a 269,95 euro. Come spiegato da Steve Romine, capo della divisione Bose Health, combinare auricolari e app, ascoltare la musica al volume preferito, utilizzare tappi per le orecchie o dispositivi che generano rumori bianchi posizionati sul comodino “sono modalità che non risolvono il problema della privazione del sonno a milioni di persone che ne soffrono”.

Gli auricolari Sleepbuds II “silenziano ancora di più le basse frequenze insite nelle peggiori minacce di una tranquilla camera da letto, come partner che russano, suoni di motori accesi al minimo o passi rumorosi dei vicini. E i nuovi brani rilassanti, aiutano a tranquillizzare anche la mente”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome