L’Italia ha una solidissima tradizione, nel campo dell’ingegneria civile. Eppure, questa volta, i nostri tecnici si sono superati. Presso l’Hotel Terme Millepini, infatti, da giugno è stata aperta la piscina Y-40, un pozzo di acqua termale che, andando quaranta metri in profondità, permette di sperimentare varie tecniche subacquee. E’ stata anche simulata una caverna subacquea. Non sono stati diffusi dati tecnici sull’opera ma, la pressione di una colonna d’acqua di quaranta metri non deve essere uno scherzetto per le pareti di questo pozzo profondo come un abisso.