L’Università dell’Arizona ne è convinta: questo strumento permetterà a un essere umano di percorrere un miglio, un chilometro e mezzo, circa, in quattro minuti. Il risultato è possibile grazie ai due piccoli motori a reazione che sono stati installati sulla schiena di un volontario. Questi motori, permettono di correre velocemente come un’automobile per molto poco tempo è vero. Tuttavia, secondo gli inventori, abbastanza per fare la differenza.