Ancora poche settimane di attesa prima di mettere le mani su iPadOS 14, il nuovo sistema operativo per il tablet made in Apple. La società di Cupertino ha già offerto un assaggio più che abbondante sulle novità da mettere in conto. Ecco quindi i nuovi layout di app, le interazioni semplificate grazie a una grafica più intuitiva per l’assistente vocale Siri, la funzione Cerca e le chiamate.

Il software porta in dote anche nuove funzioni per scrivere a mano con Apple Pencil, ma anche una serie di cambiamenti poco visibili. Tutte le novità possono essere scaricate dal prossimo autunno come aggiornamento software gratuito per iPad Air 2 e successivi, tutti i modelli di iPad Pro, iPad di quinta generazione e successivi e iPad mini 4 e successivi.

Le funzioni nascoste di iPadOS 14

Con iPadOS 14, Safari introduce un Privacy Report che offre all’utente la possibilità di vedere quali tipi di tracciamento incrociato sono stati bloccati, monitorare la password sicura per rilevare le password salvate che potrebbero essere state coinvolte una fuga di dati e accedere alla traduzione per intere pagine web. Con Mappe sono disponibili nuove indicazioni per i ciclisti e Guide curate. Le indicazioni prendono in considerazione i dislivelli, il traffico e la presenza o meno di scale lungo il percorso.

Le Guide offrono una lista curata di posti da visitare in una città. Sono un modo per scoprire i nuovi ristoranti, trovare attrazioni popolari e provare i suggerimenti di alcuni brand selezionati. Con la nuova app Messaggi gli utenti possono bloccare le conversazioni in cima all’elenco, seguire meglio i thread nei gruppi grazie a menzioni e risposte in successione e personalizzare le conversazioni scegliendo un’immagine o una emoji come foto di gruppo.

Le nuove opzioni per le memoji in Messaggi sono più inclusive e presentano nuove acconciature, copricapi, mascherine. L’app Casa è adesso compatibili con nuovi suggerimenti di automazione e i controlli estesi nel Centro di Controllo con cui accedere ad accessori e scene. La funzione Adaptive Lightning per le luci compatibili con HomeKit regola la temperatura di colore durante la giornata, e grazie al riconoscimento dei volti integrato nel dispositivo, i videocitofoni e le videocamere compatibili riconoscono parenti e amici.

Le funzioni di accessibilità includono Headphone Accommodations, che amplifica i suoni deboli e sintonizza l’audio per rendere musica, film, telefonate e podcast più nitidi e chiari, e il rilevamento della lingua dei segni in FaceTime di gruppo, che mette in maggiore evidenza i gesti delle persone durante le videochiamate. VoiceOver, il lettore di schermo per la comunità di non vedenti riconosce quello che viene mostrato sullo schermo con le app e le esperienze sul web accessibili a più persone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome