Google avrebbe deciso di anticipare i tempi del rilascio del nuovo aggiornamento di sistema operativo Android 8 O. Se già dallo scorso anno ha impostato una nuova tabella di marcia più spedita, questa volta prova a dare un colpo di acceleratore e già nel mese di agosto 2017 è attesa la release per i due Pixel e i vari Nexus 5X, Nexus 6P, Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus Player, per i quali sono già disponibili le prime due developer preview. A rivelare la strategia non confermata da Google, è stato David Ruddockd di AndroidPolice, con un tweet che sta facendo il giro del web: “The official OTA to Android O for Pixel will likely drop in the first week or two of August. A bit earlier than Nexuses / Nougat last year”.

La ragioni? Forse la volontà di anticipare anche la messa a scaffale della nuova generazione degli smartphone Pixel. Per ora Android 8 o Android O, di cui si conoscono già molte caratteristiche ovvero novità introdotte, cambiamenti e miglioramenti apportati, è liberamente scaricabile via factory image dall’apposita pagina allestita dalla società di Mountain View, ma gli iscritti al programma Android Beta possono effettuare il download via OTA (Over-the-Air) direttamente dal proprio device compatibile. In casa Huawei, porte aperte ai nuovi Huawei P10, Huawei P10 Lite e Huawei P10 Plus, oltre a quelli sui cui già Android 7 Nougat ovvero Huawei P9, Huawei P9 Plus, Huawei P9 Lite, Huawei P8, Huawei P8 Lite, Huawei Mate 8, Huawei P8 Max, Huawei Mate S2.

Senza dubbio Android 8 o Android O salirà anche a bordo dei nuovi Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+, ma resta da capire se BigG intende sviluppare un sistema operativo “leggero” per permettere un’ampia diffusione, al pari di quanto sta cercando di fare con Android 7 Nougat. Quest’ultimo è ad esempio compatibile con Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge, ma anche Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6 Edge Plus, Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy Tab A con la S Pen, Samsung Galaxy Tab 2, Samsung Galaxy A3, Samsung Galaxy A8. Conferme anche per LG G5, LG G5 SE, LG G4, LG V10, LG G Flex 2, LG X Screen, LG X Power, LG X Cam, LG K10, LG K8.

Dalle parti di Sony via libera per Android 7 Nougat su Sony Xperia XA Ultra, Sony Xperia X Performance, Sony Xperia XA, Sony Xperia X, Sony Xperia X Compact, Sony Xperia XZ, Sony Xperia E5, Sony Xperia Z5 Premium, Sony Xperia Z5, Sony Xperia Z5 Compact, Sony Xperia C5 Ultra, Sony Xperia M5, Sony Xperia Z3+. All’orizzonte si intravede Android Go ovvero la versione leggera di Android 8 O. Il software è stato immaginato per consentire una soddisfacente esperienza d’uso sui cellulari con 512 MB o 1 GB di RAM e memoria interna ridotta. L’impressione è che il segmento di mercato su cui troverà terreno fertile sia quello degli emergenti, facilitando così la frammentazione così tanto criticata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome