Di interessante c’è che si tratta della prima indagine online sulle abitudini di questi videogiocatori fatta dall’Osservatorio Dbga (Digital bros game academy). Il campione è composto da addicted e scatta una fotografia puntuale del vasto mondo dei fruitori di videogames in Italia. Molte indicazioni sono note da tempo, ma più con il passaparola che con altro. Adesso arrivano indicazioni precise che, a dirla tutta, portano con sé alcune sorprese. In quanti, ad esempio, restituiscono anche molte certezze e alcune sorprese. Nonostante la diffusione sempre più evidente del gioco su console e dispositivi mobile, avrebbero creduto che si gioca più sui PC (66,9%) che su PlayStation (60,8%) e smartphone (48,8%)?

E che dire che l’altra popolare console da salotto, la Xbox One di Microsoft, sia costretta a rimanere alle spalle e a cercare di guadagnare posizioni. Il campione preso sotto esame è composto da giocatori abituali, qualunque sia la ragione per piacere o per per esigenze professionali. Fatta questa premessa, emerge con quasi uno su tre (il 27,2%) trascorre sui videogiochi più di tre ore al giorno mentre la stragrande maggioranza (83,6%) dedica non meno di un’ora. E poi, cosa cercano i gamers da un titolo? Il gameplay (89,2%) e la narrazione (75,3) innanzitutto ovvero una storia strutturata e avvincente capace d i coinvolgere. E poi la profondità dei personaggi (56,6) fino alla possibilità di scalare classifiche e conquistare trofei.

E intanto arriva la prova gratuita Destiny 2

Scattata la fotografia, da oggi è possibile provare gratuitamente Destiny 2, sparatutto a firma della software house Bungie con la collaborazione di Vicarious Visions e High Moon Studios, sequel di Shared World Shooter Destiny. Il titolo è disponibile sia per console da salotto (PlayStation 4 e Xbox One) e sia per PC. Per testare il lavoro svolto occorre semplicemente scaricare Destiny 2 dalla console oppure da Blizzard Battle.net. A quel punto la possibilità è duplice: unirsi agli amici o giocare in single player. L’esperienza di gioco passa dall’esplorazione di nuovi mondi e dal confronto con altri giocatori nel multiplayer competitivo.

Queste le parole di Activision: “Sei un neofita di Destiny 2? Divertiti con la prova gratuita e affronta la campagna da solo o con gli amici. Vuoi sfidare altri giocatori? Entra nell’arena competitiva e metti alla prova le tue abilità. Se acquisti il gioco completo, i progressi ottenuti nella versione di prova verranno conservati”. A completamente del pacchetto di novità, da martedì 5 dicembre 2017 sarà disponibile l’espansione La Maledizione di Osiride, la prima dedicata a Destiny 2, dal titolo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome