Il lancio di una nuova console per videogiochi è sempre un evento eccitante per tutti i gamers. E non è stato da meno con la Nintendo Switch, un dispositivo a metà strada tra una tradizionale console da salotto e un dispositivo mobile. Succede però che l’attenzione, almeno nella primissima fase, sia spostata più sul terminale in sé che sui giochi. In realtà è proprio dalla line up dei titoli disponibili che occorre iniziare per valutare la bontà di un acquisto. In fin dei conti del nuovo prodotto di casa Nintendo sappiamo tutto, almeno dal punto di vista tecnico. Il suo cuore è costituito da Nvidia Tegra, un processore ottimizzato per le macchine portatili, che offre performance grafiche elevate anche in dimensioni ridotte.

La memoria di sistema contiene 32 GB. Per salvare dati aggiuntivi è possibile usare schede di memoria con standard microSD, microSDHC e microSDXC, comunemente in commercio. E ancora: Nintendo Switch è equipaggiata con una batteria agli ioni di litio (capacità 4.310 mAh), in grado di assicurare un’autonomia massima di 6 ore a seconda del gioco; serviranno invece 3 ore per ricaricarla. Switch può essere agganciata a una LAN senza fili. In modalità TV può inoltre essere connessa ad altri dispositivi tramite Bluetooth 4.1. Si può usare un cavo LAN con un apposito adattatore.

Ebbene stando alla valutazioni degli utenti e le aspettative per questo 2017, c’è un elenco dei primi giochi per Nintendo Switch, al di là di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, che si stanno rivelando (o si riveleranno) più convicenti. I riflettori sono puntati su

  • Project Sonic 2017 ovvero Modern Sonic e Classic Sonic insieme contro il più grande pericolo di sempre
  • Dragon Quest X e Dragon Quest XI, i due nuovi capitolo della saga senza tempo
  • Splatoon 2, il divertente sparatutto sequel della saga degli Inkling
  • Yooka-LayLee, platform con molti punti in comune con li action games
  • Mario Kart 8 Deluxe con nuove funzionalità dedicate per scatenarsi nel racing
  • Arms, picchiaduro su cui l’attesa è altissima
  • Super Mario Odyssey, nuova impresa per l’idraulico più famoso del mondo
  • The Elder Scrolls V Skyrim ovvero draghi, nuove città e feudi anche su Nintendo Switch
  • FIFA 18, la versione più aggiornata del simulatore di calcio di Electronic Arts
  • NBA 2K18, il meglio del basket più spettacolare

Call of Duty: WWII. Uscita, caratteristiche e dettagli

Il tutto mentre è iniziato il conto alla rovescia per la presentazione di Call of Duty: WWII, nuovo capitolo della serie dello sparatutto in prima persona a firma Activision e sviluppato da Sledgehammer Games. L’appuntamento per conoscere tutti i dettagli di un titolo sviluppato per PC, Xbox One e PlayStation 4, è per mercoledì 25 aprile 2017, anche in streaming sul sito ufficiale. Dopo mesi di speculazioni e fughe di notizie arrivano dunque le prime certezze e una di queste è che il gioco sarà ambientato negli anni della seconda guerra mondiale e nei giorni del D-Day in Normandia. La parola d’ordine a cui si sono attenuti gli sviluppatori è realismo: “Call of Duty: WWII racconta la storia di una compagnia incrollabile di uomini comuni che combattevano per preservare la libertà in un mondo flagellato dalla tirannia. La campagna vanta grafica realistica e l’autenticità filmica che soltanto Call of Duty può assicurare”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome