Email e password sono obbligatori per entrare nel mondo di Fortnite. Creato l’account è possibile scaricare l’installer ufficiale di Fornite per la piattaforma uno smartphone Android ufficialmente supportato. E allora, per prima cosa colleghiamoci su accounts.epicgames.com e registriamoci immettendo i nostri dati. Nel campo Nome visualizzato, assicuriamoci che il nickname scelto non sia già stato preso da altri utenti e che il numero di caratteri digitati sia compreso tra 3 e 16. Mettiamo poi la spunta su Ho letto e accetto: condizioni di servizio e clicchiamo infine su Crea Account. Si aprirà una nuova schermata del browser: non rimane altro da fare che cliccare su Ottieni Fortnite e scegliere il dispositivo sul quale installarlo.

Solo così entreremo a far parte del mondo di Fortnite. Se il dispositivo Android è supportato da Epic Games, scaricare e installare Fortnite è molto semplice: basta collegarsi dal device alla pagina bit.ly/fortand e tappare su Cominciamo -> Download. Installiamo il Fortnite Installer: sul dispositivo apparirà come Programma di installazione di Fortnite. Questo permetterà di scaricare i file del gioco dai server Epic Games. Se il device non consente l’installazione dell’APK, andiamo nelle Impostazioni di Android e in Sicurezza abilitiamo Origini sconosciute. All’avvio del Programma di installazione di Fortnite, verrà subito riconosciuto il dispositivo in uso.

Se risulta compatibile tappiamo su Installa per eseguire il download del pacchetto (.apk) del gioco vero e proprio. Terminato il download, installiamo il gioco e tappiamo Avvia. Adesso inizia il download dai server di Epic Games di oltre 2 GB di file. Completato lo scaricamento, sul display dello smartphone comparirà la schermata di accesso: tappiamo Sì? Trova il mio account e inseriamo le credenziali del nostro account Epic Games. Scegliamo in quale modo sparare: Fuoco automatico è l’opzione consigliata da Epic Games; in alternativa possiamo optare per Tocca un punto qualsiasi, Pulsante apposito o Personalizzato. Tappiamo poi su Lobby per far comparire la schermata che permette di tenere sotto controllo le nostre informazioni e tocchiamo Gioca per iniziare una partita.

Cellulari Android compatibili con Fortnite

Epic Games ha cessato il periodo del download a inviti (beta) per Android, rendendo Fortnite disponibile per tutti gli utenti dotati di un device supportato. Le caratteristiche minime richieste sono sistema operativo 64-bit Android 8.0 o superiore, RAM da 3 GB o superiore, CPU Adreno 530 o superiore, Mali-G71 MP20, Mali-G72 MP12 o superiore. La lista completa dei modelli ufficialmente supportati è la seguente:

  • Samsung: S7 / S7 Edge , S8 / S8+, S9 / S9+, Note 8, Note 9, Tab S3, Tab S4
  • Google: Pixel / Pixel XL, Pixel 2 / Pixel 2 XL
  • Asus: ROG Phone, Zenfone 4 Pro, 5Z, V
  • Essential: PH-1
  • Huawei: Honor 10, Honor Play, Mate 10 / Pro, Mate RS, Nova 3, P20 / Pro, V10
  • LG: G5, G6, G7 ThinQ, V20, V30 / V30+
  • Nokia: 8
  • OnePlus: 5 / 5T, 6
  • Razer: Phone
  • Xiaomi: Blackshark, Mi 5 / 5S / 5S Plus, 6 / 6 Plus, Mi 8 / 8 Explorer / 8SE, Mi Mix, Mi Mix 2, Mi Mix 2S, Mi Note 2
  • ZTE: Axon 7 / 7s, Axon M, Nubia / Z17 / Z17s, Nubia Z11
  • HTC: 10, U Ultra, U11/ U11+, U12+
  • Motorola: Moto Z/Z Droid, Moto Z2 Force
  • Sony: Xperia XZ/Premium, XZs, XZ1/Compact, XZ2/Premium/Compact, XZ3
Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 3.3]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome