Si chiama Ultimate Rivals ed è la nuova serie di videogiochi sportivi che riunisce atleti di hockey, basket, football, baseball e calcio in un solo videogioco con licenze ufficiali. Ultimate Rivals: The Rink è il primo titolo di questa serie: i giocatori scelgono tra più di 50 atleti famosi da far competere in partite di hockey due contro due. I giocatori possono ad esempio far giocare Alex Ovechkin e Alex Morgan contro De’Aaron Fox e Jose Altuve oppure Skylar Diggins-Smith e Wayne Gretzky.

Le diverse combinazioni rende possibile cimentarsi contro l’intelligenza artificiale o altri giocatori nelle partite multiplayer online. Sul ghiaccio, l’azione dipende dai riflessi dei giocatori e prende vita con immagini stilizzate effetti sonori.

Ultimate Rivals: The Rink e non solo

Ultimate Rivals: The Rink è disponibile su Apple Arcade ed è supportato iPhone, iPad, Apple TV e Mac. Seguirà un gioco di basket con licenza dell’NBA, Ultimate Rivals: The Court, nella primavera 2020. Ultimate Rivals permette di giocare con gli atleti in un titolo d’azione arcade dotato di grafica a 60 fotogrammi al secondo e immagini e sound design all’avanguardia.

In Ultimate Rivals compaiono atleti ufficiali dell’Associazione giocatori della NHL, NBA, NFL (NFLPA), e dell’Associazione giocatori della MLB, WNBA e della nazionale di calcio femminile statunitense (USWNTPA), nonché leggende ormai in pensione come Wayne Gretzky.

Nel corso del tempo Apple aggiungerà altri atleti, garantendo profondità nel gioco a lungo termine. Le partite con sessioni brevi e regole arcade migliorano l’accessibilità del gioco, mantenendo un’esperienza divertente in cui i gamer migliori hanno più probabilità di vincere. Si può giocare in partite multiplayer online o sfidare avversari IA, usando controlli touch o controller per console connessi tramite Bluetooth.

Bit Fry Game Studios, Inc. è lo sviluppatore indipendente multipiattaforma di videogiochi sportivi, formato da veterani del gaming, nonché dello sport e dell’intrattenimento, ed è la prima casa di produzione a combinare le licenze di tutte le associazioni dei giocatori e di quattro leghe in un’unica serie di giochi.

Bit Fry ha stipulato degli accordi di licenza con 9 delle principali organizzazioni sportive, tra cui NHL, NHL Player’s Association (NHLPA), NBA, National Basketball Players Association (NBPA), MLB, MLB Players Association (MLBPA), NFLPA Players Association (NFLPA), Women’s National Basketball Players Association (WNBPA) e USWNTPA, oltre che con Wayne Gretzky.

L’azienda è stata fondata nel 2013, ricevendo i primi investimenti dall’ex proprietario e vicepresidente dei Red Sox, Les Otten, e ora conta tra i suoi investitori diversi importanti nomi dello sport e del gaming, tra cui David Stern, NBA Commissioner Emeritus; Ed Fries, co-creatore di Xbox e Managing Partner di 1UP Ventures; Ryan Howard, star dell’MLB e campione delle World Series; Dugout Ventures, il fondo di private equity; Gregory Milken, partner co-fondatore di March Capital; Todd Sandoz, e BITKRAFT Esports Ventures.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome