asta_selfie
Asta per selfie, con o senza telecomando, è ormai diventata trendy

Si sta diffondendo sempre di più l’asta per i selfie. Le prime che abbiamo visto in giro ci sembravano un po’ bizzarre, probabilmente le utilizzavano comitive di giapponesi e per questo ci sembravano esotiche, ma ormai hanno preso piede anche in Italia diventando trendy.

Le aste per i selfie: tutte le tipologie

C’è l’asta selfie con telecomando che è accompagnata appunto da un telecomando bluetooth.
Ma c’è anche l’asta selfie bluetooth che è probabilmente quella più evoluta e ha il telecomando incorporato che si può anche separare.
Poi per chi ha un budget ridotto c’è anche la semplice asta in cui non ci sono né telecomandi né tasti bluetooth da premere e semplicemente si imposta il tempo necessario per l’autoscatto che tutti gli smartphone hanno.

Un esempio top di gamma, la Virtual Magic Stick

Merita di essere citata in questo senso tra le altre la Virtual Magic Stick un congegno telescopico elettronico molto sofisticato, a partire dai materiali utilizzati che sono molto spinti dal punto di vista tecnologico. La prendiamo ad esempio per tutte le altre. La tecnologia Bluetooth permette una interazione con lo smartphone sino a 10 metri di distanza, non che l’asta si allunghi di 10 metri, l’asta si allunga di 80 cm, ma l’asta incorpora un comando remoto estraibile che può funzionare sino a 10 metri interagendo con lo smartphone.

Occhio ai materiali con cui è realizzata

virtual_magic_stick
La Magic Stick di Virtual, il top di gamma tra le aste per selfie con telecomando bluetooth

L’asta che abbiamo preso ad esempio è realizzata in fibra di carbonio che garantisce maggiore stabilità, leggerezza e durevolezza. Molto meglio di quelle più economiche di metallo. Questa poi in particolare ha 4 modalità di funzionamento: extended mode in cui è usata come estensione del braccio per realizzare selfie o riprese in stile follow cam; stand mode che si usa piazzando lo smartphone sul treppiede che è in dotazione; hand mode con cui realizzare i selfie più ravvicinati; infine la modalità tripod mode in cui oltre al treppiede si usa anche l’asta per alzare la ripresa per riprendere meglio un’azione sportiva o farsi un selfie da 10 metri di distanza. Pesa 160 grammi.

Dove comprare la propria asta per selfie?

Ci sono tante possibilità per acquistarla, e ci sono soluzioni diverse come sopra accennato, occorre decidere se si vuole semplicemente un’asta selfie e su ebay se ne trovano tantissime un po’ per tutti i prezzi, non può mancare il prodotto su amazon, oppure se si vuole ricorrere ai retailer classici è possibile trovarla anche su mediaworld a 14,99 € come su unieuro a 17,99 € il modello più economico. La Magic Stick della Virtual invece costa un po’ di più, costa circa 99 €.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome