A partire da marzo 2021 entra in vigore la nuova etichettatura energetica per gli elettrodomestici. Lo stabiliscono le nuove regole approvate dalla Commissione europea che riguarderanno alcuni gruppi di prodotti, tra cui frigoriferi, lavatrici, lavasciuga e lavastoviglie. Un elemento caratteristico delle nuove etichette energetiche è la presenza di un codice QR che fornirà ai consumatori informazioni aggiuntive non commerciali sul prodotto esaminato, tutti dati che saranno disponibili e consultabili nel database Eprel dell’Unione europea.

La nuova etichettatura garantisce trasparenza sugli standard di efficienza più elevati, una maggiore attenzione alla sostenibilità e una semplificazione del sistema dalla lettura della classe di appartenenza del proprio elettrodomestico.

Cosa cambia per gli elettrodomestici Samsung con nuova etichetta energetica 2021

Introdotte per la prima volta 20 anni fa, le etichette attribuiscono a ogni elettrodomestico un valore di efficienza energetica. Con il tempo, la scala si è evoluta fino ad arrivare alle classi A+, A++ e A+++. Quando la classe A+++ non è stata più sufficiente a indicare l’effettiva efficienza energetica dei prodotti, si è passati a comunicare ai consumatori il risparmio oltre la classe A+++ con diciture confusive come A+++-40%, sebbene le etichette ufficiali continuassero a riportare solo la classe A+++.

L’incoerenza fra etichetta e comunicazione ha generato confusione, rendendo quasi impossibile al consumatore percepire i reali vantaggi offerti dai modelli in commercio e soprattutto ha ridotto il beneficio per un produttore ad innovare in termini di efficienza energetica.

Da marzo 2021, i segni + saranno abbandonati per tornare alla scala A-G originaria: da A (massima efficienza) a G (bassa efficienza). Le nuove etichette faranno la loro comparsa ufficiale nei punti vendita dal 1 marzo, ma già dallo scorso settembre, in caso di acquisto di un frigorifero, una lavatrice, una lavasciuga o una lavastoviglie testati secondo la nuova normativa, è presente nella confezione la nuova etichetta, affiancata a quella vecchia. Samsung è già presente sul mercato con prodotti in linea con i nuovi requisiti

La linea EcoFlex, ad esempio, fa parte della gamma Samsung Air Space che grazie al rivoluzionario sistema che utilizza l’aria come isolante permette di raggiungere prestazioni energetiche di eccellenza e ridurre significativamente il rumore. Con questa tecnologia innovativa, le pareti interne dei frigoriferi sono più sottili, offrendo una maggiore capacità in dimensioni standard, e l’isolamento è ancora più efficiente prevenendo gli sbalzi di temperatura.

Progettati per preservare la freschezza dei cibi fino a due volte più a lungo, i frigoriferi della linea EcoFlex sono dotati del rivoluzionario cassetto regolabile Optimal Fresh+, che può essere diviso in due zone con temperature diverse o utilizzato come un unico cassetto, impostando il corretto livello di temperatura e umidità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome