Ricavi e clienti in aumento da una parte e nuovi investimenti per confermare le aspettative e accrescere ulteriormente il bacino degli utenti dall’altra. Tra presente e futuro prosegue l’espansione di Vodafone, i cui risultati economici dell’esercizio 2019-2020 fotografano al meglio il momento positivo: sempre più clienti di rete fissa e attivazioni sulla rete in fibra ottica mentre in parallelo prosegue lo sviluppo delle reti FWA e 5G. Ancora più nel dettaglio, i ricavi sono cresciuti del 3%, l’EBITDA del 2,6% e il free cash flow del 12,2%. Ma soprattutto: 2 milioni di attivazioni su rete in fibra ottica e oltre 3 milioni di clienti in Italia di rete fissa Vodafone, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto e dell’affidabilità del gruppo.

Le ragioni del successo della fibra ottica Vodafone

C’è un motivo in più per sorprendersi di questi risultati ed è la capacità di affrontare con tempestività ed efficacia le sfide dell’emergenza coronavirus, a cominciare dal maggiore bisogno di connettività da parte degli utenti, siano essi lavoratori alle prese con lo smart working o ragazzi impegnati con la didattica a distanza o con attività videoludiche in streaming. Il potenziamento immediato delle reti ha consentito di gestire al meglio il lockdown, durante il quale il traffico è schizzato nella prima parte di circa il 30% sulla rete mobile e di circa il 60% sulla rete fissa. E tuttora si registra un utilizzo della Rete altrettanto intensivo poiché non tutte le attività sono ritornate alla riorganizzazione pre Covid-19 e le scuole sono rimaste chiuse.

Inevitabile per Nick Read, CEO di Vodafone, esprimere la propria soddisfazione per i risultati raggiunti. E non tanto per semplice soddisfazione, ma piuttosto perché rappresentano il punto di partenza per ulteriori piani di crescita sulla rete mobile e su quella fissa. Le sue parole chiariscono al meglio le intenzioni del gruppo alla luce del costante a graduale ritorno alla normalità sociale e lavorativa di sempre: “Abbiamo inoltre continuato a investire nella nostra infrastruttura di rete Gigabit fissa e mobile e servizi digitali, per fornire velocità più elevate ai nostri clienti e gestire con successo le recenti ondate di domanda. I servizi offerti da Vodafone sono più importanti che mai e ci impegniamo a svolgere un ruolo chiave nel recupero della società verso la nuova normalità.

L’impegno è già in corso perché Vodafone sta proseguendo a sviluppare le reti 5G, già attive a Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna, che si affiancano al 4G+ già disponibile in oltre 300 città italiane e al 4G in circa 7.000 comuni. Sono progetti innovativi e ambiziosi nel contesto di una crescita generalizzata che coinvolge anche le reti in fibra ottica e FWA (Fixed Wireless Access). A oggi la rete FTTH (Fiber to the Home) e FTTC (Fiber To The Cabinet) di Vodafone raggiunge più di 23 milioni di italiani e circa 7,5 milioni di case, ma anche in questo caso si tratta di uno step intermedio poiché l’obiettivo è arrivare a 19 milioni di abitazioni mentre il target del piano FWA è l’accesso alla rete a banda ultralarga di 2.000 comuni italiani non raggiungibili dalla fibra ottica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome