powerpoint

Microsoft PowerPoint è uno strumento di presentazione incluso nella suite Microsoft Office, originariamente sviluppato per Macintosh ma ormai strettamente associato a Windows. Tuttavia, presenta una limitazione storica significativa: l’impossibilità di inviare una presentazione in modo immodificabile, il che può essere critico per evitare modifiche non desiderate.

Il funzionamento di PowerPoint è abbastanza intuitivo, consentendo di creare presentazioni costituite da diapositive contenenti testo, immagini, grafica e video. Le possibilità di personalizzazione sono praticamente infinite, con la possibilità di scegliere tra vari design professionali, aggiungere transizioni e animazioni, e salvare le presentazioni su OneDrive per un facile accesso da diversi dispositivi.

Come fare a proteggere la presentazione di PowerPoint

Quando si tratta di proteggere le presentazioni da modifiche non autorizzate, PowerPoint offre due principali opzioni: l’impostazione “Apri sempre in sola lettura” e “Contrassegna come finale”.

“Apri sempre in sola lettura” e “Contrassegna come finale” funzionano in modo simile, aggiungendo un contrassegno all’interno della presentazione per indicare che le modifiche sono scoraggiate. L’utente che riceve la presentazione vedrà questo avviso e dovrà effettuare un passaggio aggiuntivo per modificarla.

“Apri sempre in sola lettura” è una semplice impostazione che impedisce l’accesso alla modifica della presentazione fin dall’apertura del file. “Contrassegna come finale”, d’altra parte, richiede di creare una copia della presentazione, indicata come Finale, che non può essere modificata direttamente.

Entrambi i metodi offrono un certo grado di protezione contro le modifiche non desiderate, ma è importante notare che non sono completamente a prova di errore e possono essere aggirati se l’utente decide di apportare modifiche comunque.

Per attivare queste impostazioni, è sufficiente accedere alla scheda File in PowerPoint, selezionare “Proteggi presentazione” e quindi scegliere l’opzione desiderata tra “Apri sempre in sola lettura” e “Contrassegna come finale”. Bisogna poi salvare il file e confermare le modifiche. Una volta aperta la presentazione, verrà visualizzato un messaggio che indica che le modifiche sono scoraggiate, ma l’utente può comunque decidere di modificarle se necessario.

Articolo precedenteQuali beni o servizi può comprare una partita Iva e scaricare dalle tasse
Prossimo articoloGoogle Lens, come usarlo per riconoscere oggetti e leggere testi e codici

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome