Mouse, tastiera e cuffie sono la ciliegina sulla torta di un Pc da gaming perfetto
Mouse, tastiera e cuffie sono la ciliegina sulla torta di un Pc da gaming perfetto

Se il vostro computer è andato, niente panico. Forse, la situazione non è così grave e, anche se tutta la vostra vita è su quel Pc, ci sono delle regole per sopravvivere a questo trauma, anche se quello che c’è sopra è davvero la cosa importante per voi. Ecco come, secondo noi di TechPost.it, si può sopravvivere a quello che è un trauma gigantesco, ma, spesso, sproporzionato. Per cui, niente panico. Ecco come sopravvivere al vostro Pc guasto.

1. Le tue mail sono al sicuro, idiota

Nel caso non abbiate installato la mail aziendale sul vostro smartphone, la mail è da qualche parte nel server aziendale. E, se non vi ricordate la password della webmail, in caso la abbiate, non dovete preoccuparvi neanche in quel caso. Basterà andare dall’amministratore e cercare di resettare la password.

2. I tuoi file sono al sicuro – forse

In teoria, i vostri file non dovrebbero essere corrotti. Ci dovrebbe essere, comunque, sempre un modo per recuperarli. Spesso non è così immediato, ma, a volte, è un’operazione abbastanza facile per un tecnico anche non molto qualificato. Per cui, animo. E, anche se l’hard disk è andato, c’è speranza di ritrovare molto di quello che serve.

3. Backup, all you need is backup

Fare backup è una buona pratica che, troppo spesso, dimentichiamo. Ma, nel disgraziatissimo caso in cui non abbiate fatto backup (e se siete qui NON L’AVETE FATTO), forse, avete ancora una via di uscita: setacciate chiavette, caselle di posta, Dropbox, Google Drive e tutto ciò che vi viene in mente alla ricerca di Cv, fogli excel e di tutto il resto delle cose che vi servono. Impiegherete una mattinata di lavoro e, forse, affogherete negli arretrati. ma, in tuttta onestà, può essere l’ultima speranza prima di perdere il lavoro. E, nel caso abbiate file importanti da recuperare, è meglio provarle tutte.

4. Sfogate pure la vostra rabbia

Certo, mantenete un po’ di autocontrollo e se proprio volete urlare, urlate in bagno. Il punto è: se volete urlare, urlate. In genere, cercate di fare qualcosa che vi rilassi, vi faccia stare bene e sia legale. Questo via aiuterà a fare la cosa più importante del mondo, quando non sapete cosa fare e guardate lo schermo del Pc che o è fermo o fa “cose strane”.

5. Niente panico: è solo un Pc guasto

Non smetteremo mai di ripeterlo. Il panico è il nemico e, anche se la situazione è disperata, state comunque parlando di un computer. Importante e fondamentale, ma la vostra biologia non dipende da questo. E, più in generale, neanche la vostra vita dipende dal Pc. In fondo, se seguite i quattro punti precedenti, avrete buone chance di salvarvi anche questa volta ed evitare di perdere lavoro, salute e altre cose ben più importanti del vostro PC.

Leggi anche: