Le immagini sono tra gli oggetti più ricercati su Internet e che si tratti di arricchire la pagina di un blog o un documento, il compito passa spesso per la scelta della foto giusta. Trovare un’immagine che si adatti alle esigenze non è sempre facile, soprattutto quando la scelta è sterminata. A volte serve una foto dalle dimensioni specifiche, che ritragga un luogo ben preciso o che abbia colori intonati alla posizione in cui collocarla. Google Immagini aiuta a risolvere queste e altre questioni mettendo a disposizione un gran numero di funzioni e filtri per restringere il campo di ricerca e trovare quanto cercato. Ma ci sono poi piccoli trucchi per migliorare l’esperienza d’uso.

Dopo avere cercato un soggetto con Google Immagini, facciamo clic su Strumenti per accedere a una serie di filtri che aiuteranno a cercare per dimensione, colore e molto altro. Se i filtri che abbiamo a disposizione non sono sufficienti, facciamo invece clic su Impostazioni e scegliamo Ricerca avanzata. Qui potremo specificare luogo e formato. Se una foto ci piace, ma non è esattamente quella che cerchiamo, apriamola con un clic e poi, nella parte destra della finestra, scegliamo Visualizza altri per vedere foto correlate. Abbiamo già una foto che ci piace e ne cerchiamo di simili? Facciamo clic sull’icona della macchina fotografica nel campo di ricerca e trasciniamo la nostra immagine al suo interno.

Non dimentichiamo che molte immagini sono caricate con nomi e titoli in inglese. Cerchiamo anche in quella lingua e se non la conosciamo facciamoci aiutare dal Traduttore di Google. Per salvare foto e disegni non è necessario aprire il sito che li contiene. Basta un clic per selezionarli e poi un clic destro. Dal menu contestuale scegliamo Salva immagine con nome. Se vogliamo avere le foto a disposizione in uno spazio riservato, accediamo a Google con il nostro account, apriamo la foto che ci interessa e scegliamo Salva. La ritroveremo tra i preferiti. Molte foto sono protette da copyright mediante loghi sovrimpressi, ma in alcuni casi non sarà così. Se vogliamo farne un uso pubblico, nel dubbio, chiediamo il permesso all’autore.

Google Immagini è uno strumento indubbiamente potente e versatile per la ricerca delle foto sul web. Pur essendo forse il più conosciuto, non è però l’unico a svolgere questa funzione e se abbiamo esigenze particolari che Google non riesce a soddisfare, possiamo trovare numerose alternative. Per esempio, il motore di ricerca Yahoo propone il suo Image Search, images.search.yahoo.com, utilissimo per la ricerca di foto su Flickr e anche su Facebook. Da provare sono poi gli strumenti di ricerca immagini forniti da Pinterest, it.pinterest.com, e Instagram, instagram.com, entrambi visualizzabili anche da browser oltre che da dispositivi portatili.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome