Vivo X51 5G è un modello di fascia medio alta dotato di una innovativa fotocamera posteriore. Troviamo ben quattro sensori: tre sono da 13 megapixel f/2.5 EIS (zoom ottico 2x); 8 megapixel periscopica f/3.4 OIS (zoom ottico 5X); 8 megapixel macro grandangolare f/2.2 (16 mm equivalente). La quarta fotocamera è quella dotata di un sistema di stabilizzazione dell’immagine all’avanguardia.

Si tratta di un 48 megapixel con un sistema che si muove nella direzione opposta ai movimenti di scuotimento, fornendo una maggiore stabilità a questa fotocamera. Il risultato sono foto e video scattati a mano libera di ottima qualità. I video sono in 4K a 60 fps. In questo smartphone interviene l’ottica della gimbal camera, con risultati anche in condizioni di scarsa luminosità.

Tutto sul Vivo X51 5G

Display Amoled da 6,56 pollici con risoluzione pari a 2.376 x 1.080 pixel, Vivo X51 5G assicura una elevata luminosità con colori vividi. Con una frequenza di aggiornamento di 90Hz e una frequenza di campionamento di 180 Hz, il display risponde più rapidamente. E per una fluidità ancora maggiore la tecnologia VEG (vivo Energy Guardian) riduce il surriscaldamento. Ad alimentare Vivo X51 5G ci pensa il processore Qualcomm Snapdragon 765G con GPU Adreno 620.

A livello di connessioni ecco 5G, Bluetooth 5.1, Wi-Fi 6, USB-C e NFC. La connettività 5G promette migliore qualità delle chiamate, download di dati più rapido e minore latenza. Il sensore di impronte digitali è sotto lo schermo ed è rapido e preciso.

Lo smartphone non supporta la ricarica wireless per la batteria da 4.315 mAh. Per comprare Vivo X51 5G servono circa 650 euro.

Le strategie di Vivo

In qeusto contesto con l’iniziativa Vision +, Vivo ha lanciato OriginOS e ha annunciato una serie di aggiornamenti della piattaforma per gli sviluppatori (OriginOS è una versione specifica di Android, disponibile per il mercato cinese). Questi componenti sono parte integrante dell’ecosistema digitale di Vivo, creato per aumentare la soddisfazione dell’utente. Vision + è un ecosistema di contenuti visivi con attività e risorse a tema per fotografi professionisti e non che ruotano attorno al concetto di gioia e celebrano i risultati dell’imaging per smartphone.

OriginOS è l’ultimo sistema operativo basato su Android e sviluppato da vivo. Questo software ripropone le funzionalità coadiuvate da un design che permette una user experience fluida e personalizzabile. Data la crescente popolarità di V-Appstore, localizzato in diverse regioni, Vivo ha creato una piattaforma di servizi one-stop per tutti gli sviluppatori nazionali ed esteri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome