Arriva alla seconda generazione iPhone SE, lo smartphone con cui l’azienda della mela morsicata si colloca su un segmento di mercato medio-alto ma non da top di gamma. Design in alluminio, vetro con lato anteriore completamente nero, display Retina HD da 4,7 pollici e processore A13 Bionic con storage da 64, 128 o 256 GB, Apple scommette su questo dispositivo in attesa del lancio a settembre del modello di punta.

iPhone SE 2020: caratteristiche, prezzi e uscita

Display Retina HD da 4,7 pollici con True Tone regola il bilanciamento del bianco in base alla luce ambientale, iPhone SE fa riferimento al tocco con feedback aptico per dare accesso alle azioni rapide. Riecco il tasto Home con l’anello in acciaio per il rilevamento dell’impronta digitale dell’utente per il Touch ID, da utilizzare per sbloccare l’iPhone senza digitare il codice, inserire password usando il Portachiavi iCloud, accedere alle app, autorizzare acquisti sull’App Store e pagare con Apple Pay.

Ad alimentarlo ci pensa il chip A13 Bionic, già visto all’opera su iPhone 11 e iPhone 11 Pro, strategico per le foto, per giocare e per le esperienze di realtà aumentata. Come spiegato dalla società di Cupertino, è dotato di un Neural Engine a 8 core in grado di elaborare 5.000 miliardi di operazioni al secondo, due acceleratori per l’apprendimento automatico sulla CPU e un nuovo controller ML.

Il comparto fotografico passa dalla presenza di un grandangolo da 12 megapixel e diaframma con apertura f/1.8. Il processore ISP e il Neural Engine del chip A13 Bionic sfruttano i vantaggi della fotografia computazionale, come la modalità Ritratto, i sei effetti Illuminazione ritratto e Controllo profondità. Il nuovo terminale di casa Apple propone lo Smart HDR di nuova generazione, che riconosce le persone nell’inquadratura e modifica l’illuminazione per restituire immagini più naturale. La fotocamera posteriore registra video 4K fino a 60 fps con la gamma dinamica estesa fino a 30 fps

iPhone SE supporta la ricarica wireless con i caricabatterie certificati Qi ed è compatibile con la ricarica veloce che permette di caricare la batteria fino al 50% in 30 minuti. La dual SIM con eSIM permette di avere due numeri di telefono. In grado di affrontare schizzi e polvere, il nuovo device della mela morsicata porta con sé un rating di resistenza all’acqua di grado IP67, fino a 1 metro di profondità per 30 minuti. Disponibile nei colori nero, bianco e (PRODUCT)RED, iPhone SE è acquistabile da venerdì 17 aprile 2020 al prezzo di 499 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome